Inter, Antonio Conte
Fonte immagine: Youtube Inter

Accantonata la Super Lega si pensa subito al campionato. Uno Spezia quasi certo della salvezza riceve l’Inter pronta a ripartire dopo Napoli

Dopo il trambusto creato dalla Super Lega, durato 48 ore, l’Inter torna a pensare alla Serie A e a puntare a quei punti che mancano per la conquista del tanto agognato scudetto. Dopo il pareggio di Napoli i nerazzurri faranno visita alla Spezia allo stadio Alberto Picco per il match valevole per la 32esima giornata di campionato.

Potrebbe interessarti:

QUI SPEZIA – I padroni di casa, imbattuti da 5 partite casalinghe (3 vittorie e 2 pareggi), vedono la salvezza ad un passo e possono anche permettersi qualche passo falso. Italiano ritrova Ramos, Dell’Orco e Mattiello che però partiranno tutti dalla panchina. Confermato Provedel tra i pali, Bastoni va verso un’altra panchina a favore di Marchizza. Centrocampo composto da Pobega, Ricci e Maggiore, in avanti spazio a Verde, Gyasi e Nzola

QUI INTER – Messa alle spalle (per ora) la questione Super League, l’Inter di Conte si rigetta nel campionato. Dopo il buon pareggio di Napoli i nerazzurri devono tornare subito ai 3 punti per non alimentare le speranze delle inseguitrici. Solito 3-5-2 per Antonio Conte le uniche novità potrebbero essere rappresentate dal ritorno di Perisic titolare al posto di un ottimo Darmian e la possibile staffetta tra Sanchez e Lautaro per affiancare Big Rom in attacco.

Le probabili formazioni di Spezia-Inter

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Ismajli, Chabot, Marchizza; Pobega, M. Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. Allenatore: Italiano.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Sanchez. Allenatore: Conte.

Letture Consigliate