Atalanta: Sportiello ancora positivo al Coronavirus, ma è stabile

Sportiello
Foto: YouTube

Il portiere dell’Atalanta Marco Sportiello è risultato positivo anche al terzo tampone per il Coronavirus. Le sue condizioni sono buone e resterà in isolamento

Marco Sportiello, portiere dell’Atalanta, non è ancora guarito dal Coronavirus. Il portiere dei nerazzurri è risultato positivo al terzo tampone effettuato. Il secondo aveva dato esito negativo.

Il giocatore comunque si trova in buone condizioni di salute, e proseguirà la quarantena nella propria abitazione di Urgnano. Nonostante la città di Bergamo sia tra le più colpite dall’epidemia, Sportiello resta l’unico giocatore dell’Atalanta contagiato.

Sportiello era stato sottoposto al primo tampone lo scorso 20 marzo. L’esito positivo è stato reso noto pochi giorni più tardi, il 24 marzo, dopo il controllo presso l’Humanitas Gavezzeni di Bergamo.

In Serie A i calciatori contagiati sono stati circa una ventina. Il primo fu il difensore della Juventus Daniele Rugani, che risultò positivo lo scorso 11 marzo. Il difensore è già guarito insieme al compagno di squadra Matuidi, che risultò contagiato pochi giorni più tardi.

Resta ancora positivo l’altro juventino, Dybala, cosi come la sua compagna Oriana Sabatini. Oltre ad Atalanta e Juventus, anche Sampdoria e Fiorentina hanno avuto calciatori positivi. I tre in casa viola, Cutrone, Pezzella e Vlahovic sono guariti poche settimane fa.