Spotify

Spotify cambia qualità e lo farà introducendo la nuova funzionalità di audio ad alta risoluzione, ossia Spotify Hi-Fi

Spotify Hi-Fi cambierà il modo di ascoltare la musica e lo streaming audio portandolo ad un livello qualitativo superiore tale da farlo avvicinare a quello che abbiamo sempre avuto con i CD. Una qualità che mancava ad oggi e che solo Tidal Amazon Music HD, con il loro abbonamento premium, permettono di avere. Arriverà dunque anche Spotify Hi-Fi ad intrattenere gli utenti e sappiamo bene che sono tanti coloro che ad oggi ascoltano musica pagando un abbonamento sulla piattaforma.

Potrebbe interessarti:

La necessità di un servizio di alta qualità

Spotify è ad oggi il più grande servizio di streaming al mondo con 345 milioni di ascoltatori e 155 milioni di abbonati paganti. Ecco perché c’è bisogno di un servizio anche di qualità musicale ed ecco perché l’azienda ha deciso di lanciarlo nei prossimi mesi, anche se a dirla tutta arriverà entro l’anno ma non si sa bene quando. Spotify Hi-Fi dovrebbe costare circa 20 dollari al mese e sicuramente arriverà prima negli USA, per poi aprirsi anche al mercato internazionale.

Si amplia il bacino di utenza

Spotify Hi-Fi non sarà l’unica novità in arrivo nei prossimi mesi perché l’azienda ha intenzione intanto di ampliare il proprio bacino di utenza andando a proporre il sistema di streaming musicale in oltre 80 nuovi mercati internazionali con la disponibilità di 36 nuove lingue che si aggiungeranno alle presenti per un totale di oltre 60 lingue disponibili. 

Letture Consigliate