Stranger Things: ecco l’easter egg del numero telefonico di Murray



Stranger Things 3 Netflix
Immagine dal trailer Netflix di Stranger Things 3

I fratelli Duffer potrebbero aver rivelato uno scorcio della quarta stagione di Stranger Things. Il numero di Murray Bauman è rintracciabile in America

I fan più accaniti, quasi sicuramente, l’avranno già divorata. La terza stagione di Stranger Things è sbarcata su Netflix da poco meno di una settimana, e già si sente bisogno  della quarta. E un indizio proprio sul prosieguo della storia e sul quarto atto potrebbe essere stato regalato proprio all’interno degli episodi appena rilasciati. (Attenzione: pericolo SPOILER!)

I fratelli Matt e Ross Duffer, registi della serie, potrebbero aver posizionato in modo strategico una traccia di ciò che accadrà nel futuro della serie di fantascienza. Perché oltre alle citazioni e riferimenti a molte altre opere, gli spettatori hanno trovato qualcosa di molto particolare. Si tratta di un indizio tutto “statunitense”. Infatti, riguarderebbe il numero di telefono di Murray Bauman, investigatore privato che diventa un personaggio chiave nella terza stagione dello show. Joyce comunica il numero di telefono di Murray Bauman, scandendolo chiaramente durante una chiamata al dottor Owen. Il numero 618-625-8313 è realmente attivo in America e chi ha provato ha chiamarlo ha avuto una sorpresa.

Al numero, infatti, vi è una registrazione di Brett Gelman, attore che interpreta Murray, in cui comunica alla madre di chiamarlo solo tra le 5 e le 6. Poco dopo però si sente l’uomo rivolgersi a Joyce, dicendo di avere importantissime informazioni da non poter rivelare al telefono. Si conclude così la registrazione.

Questo potrebbe essere un indizio per la quarta stagione e potrebbe riguardare da vicino il destino di Hopper. Per ora, ovviamente, non se ne conosce la ragione.

Leggi anche