Il mondo del K-Pop ha vissuto ore di apprensione per il gruppo di giovanissimi Stray Kids: fortunatamente sono tutti negativi al Covid

Tutti i componenti del gruppo K-Pop Straight Kids sono risultati negativi al tampone per il Coronavirus: lo annuncia Jyp Entertainment , l’agenzia che cura gli interessi artistici della boyband.

I ragazzi si sono sottoposti allo screening contro il Covid-19 in una clinica designata nel distretto di Gangnam a Seoul dopo che lo scorso 29 Novembre erano entrati in contatto con un collega poi risultato positivo al Covid-19.

L’establishment degli Straight Kids ha fatto sapere che la band riprenderà domani, martedì 1 Dicembre 2020, le attività promozionali legate al loro ultimo album Clè, pubblicato lo scorso anno e parte di una trilogia, i cui prossimi capitoli saranno rilasciati prossimamente.

Con il termine K-Pop si intende per estensione tutta la musica popolare coreana ed in particolare quella destinata all’esportazione globale, che più risente degli influssi provenienti dal resto del mondo e afferenti a diversi generi: rock, jazz, gospel, hip hop, R&B, reggae, musica elettronica, country e classica.

Le canzoni K-Pop più esportate a livello globale, sono quelle provenienti dal repertorio di band idol, che stuzzicano l’orecchio e l’interesse dei più giovani: tra queste gli Stray Kids e, sicuramente più noti in Italia, i BTS (il cui ultimo singolo, suonatissimo dalle radio del Bel Paese si chiama Dynamite).