Striscia la Notizia Conte Casalino
Dalla puntata di Striscia La Notizia del 4 Febbraio 2021

Nella puntata di “Striscia la Notizia” del 4 Febbraio 2021, Valerio Staffelli ha consegnato un Tapiro d’Oro al Premier dimissionario Conte e al suo portavoce Casalino

Sono onorato di aver servito il mio Paese e terminare con un Tapiro mi rinfranca. In tutto questo tempo mi sono chiesto – Come mai non mi arriva?Con queste parole, il Premier dimissionario Giuseppe Conte ha accolto di buon grado, ieri sera durante la consueta puntata di “Striscia la Notizia”, il Tapiro d’oro recapitatogli da Valerio Staffelli, inviato storico della trasmissione di Antonio Ricci, che ha consegnato l’ormai iconico riconoscimento satirico anche a Rocco Casalino, portavoce dell’ormai ex inquilino di Palazzo Chigi.

Potrebbe interessarti:

Casalino, che racconterà la sua epopea da concorrente del Grande Fratello a esperto di comunicazione politica in un libro di prossima uscita (qui la notizia completa) ha approfittato della risonanza offerta da “Striscia la Notizia” per smentire una speculazione di stampa secondo la quale avrebbe telefonato ad alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle a che non votassero la fiducia al nascente Governo Draghi per permettere, di contro, la nascita di un Conte Ter. A domanda specifica di Valerio Staffelli, Casalino esclude la possibilità che possa un giorno tornare in tv da protagonista di un reality: “Al Grande Fratello Vip? No, mai”.

Eppure è stata la Casa più spiata di Cinecittà ad aprire a Rocco Casalino le porte della popolarità. Sono passati ormai vent’anni. Lui ha ricordato spesso quell’esperienza rimarcando anche sul fatto che spesso sia stata usata per screditare la sua professionalità: “Dispiace vedere che quella che fu una semplice parentesi della nostra vita, venga spesso usata come etichetta negativa“, scrisse in una lettera indirizzata al programma “Live-Non è la d’Urso” durante la reunion dei concorrenti della prima, storica edizione del Grande Fratello, “E questo, nonostante ognuno di noi abbia poi preso strade diverse, spesso fatte di studio, lavoro e sacrifici”.

Letture Consigliate