Sudafrica

In Sudafrica il nuovo parto dei record: dieci gemelli, sette maschi e tre femmine, due neonati in più rispetto a quelli previsti a seguito degli esami in ospedale

Parto da record in Sudafrica: una donna ha dato alla luce 10 gemelli, 7 maschi e tre femmine, con parto cesareo.  Accade nella provincia del Gauteng. Gosiame Thamara Sithole, 37 anni, ha dato alla luce due figli in più di quelli che i medici avevano previsto a seguito degli accertamenti avvenuti in ospedale di Pretoria. La notizia viene riferita a una testata locale dal marito Teboho Tsotetsi. Il precedente record era detenuto dalla maliana Halima Cissé che aveva partorito nove bambini in Marocco.

Potrebbe interessarti:

La storia 

La donna, che ha già due figli, due gemelli di sei anni, ai giornali ha sempre dichiarato che la sua nuova, straordinaria gravidanza era del tutto naturale: non si era sottoposta ad alcun trattamento per la fertilità. Il padre dei piccoli non trattiene la sua emozione e definisce i figli ‘fasci di gioia’. Parlando al Pretoria News, riporta il sito Iol news, Tsotetsi ha dichiarato: “Sono sette maschi e tre femmine. Era incinta di sette mesi e sette giorni. Sono felice… Ma non riesco ancora a parlare”.

La gravidanza dei record

Un mese prima del super-parto, la mamma dei record aveva rilasciato un’intervista che aveva chiesto di non pubblicare prima della nascita. Allora, riferisce Iol, Sithole si è detta “scioccata e affascinata” insieme dalla gravidanza multipla.
Il numero dei bebè in arrivo è lievitato nel tempo come il suo pancione: al principio sembravano sei , poi successive ecografie ne avevano scovati 8. Evidentemente gli altri due erano riusciti a nascondersi tra gli altri e sono sbucati alla nascita.

Letture Consigliate