Super Tuesday, Trump perde in Virginia e Kentucky



Trump
immagine da Pixabay

In attesa delle ufficialità, il Presidente USA Donald Trump si avvia a sonore sconfitte negli stati di Virginia e Kentucky nel Super Tuesday

Sullo sfondo la procedura di impeachment, in primo piano la batosta del “Super Tuesday”. Il Presidente USA Donald Trump si avvia infatti a perdere negli stati di Virginia e Kentucky, in attesa dei risultati ufficiali. Fa rumore in particolar modo il risultato del Kentucky, dove Trump aveva vinto contro la Clinton con oltre 30 punti di vantaggio mentre ora il candidato dem Beshear sembra aver avuto la meglio sul repubblicano Bevin.

Sicuro trionfo dem invece in Virginia dove la vittoria assume dimensioni storiche: erano infatti 20 anni che i democratici non prendevano il controllo del Parlamento dello Stato. Va comunque detto che Trump aveva già perso contro la Clinton nel 2016 quindi non era da considerare come roccaforte repubblicana, ma il dato è comunque forte ed emblematico.

Buone notizie per il tycoon arrivano invece dal Mississipi, dove il candidato repubblicano Reeves è in forte vantaggio contro il candidato dem Hood. Il risultato non è ancora ufficiale ma le schede scrutinate sono già il 93% e lo stesso Presidente degli Stati Uniti si è già esposto con gli auguri e le congratulazioni a Reeves tramite twitter.

Leggi anche