20 Marzo 2022 - 02:57

Tennis Indian Wells, il Maestro Nadal supera Alcaraz e va in finale

Rafael Nadal vince la battaglia con Carlos Alcaraz dopo 3 ore e vola in finale ad Indian Wells: sarà sfida a Fritz

Internazionali d'Italia, Nadal

La grande sfida tra Rafa Nadal e Carlos Alcaraz nella semifinale di Indian Wells se l’aggiudica il 35enne di Maiorca. In finale ci sarà la sfida contro Taylor Fritz, uscito vincente nell’altra semifinale contro Andrey Rublev.

Equilibrio totale ma Nadal vince d’esperienza

Tutta la Spagna (e non solo) si è fermata per questo derby tra la vecchia e la nuova generazione del tennis mondiale. Per l’allievo Alcaraz era la chiusura di un cerchio: dal primo match con Nadal datato Madrid 2021 (6-1 6-2 per il maiorchino) alla semifinale di Indian Wells contro il Maestro segnava il test definitivo per la crescita del giovane predestinato.

In un match fortemente condizionato dal vento, lo spettacolo non manca. L’avvio vede Alcaraz andare subito avanti di un break, non riuscendo però a confermarlo nell’immediato, facendosi riagguantare sul 2-2 da Nadal. Tuttavia si assiste una totale incertezza del set (dalla durata di quasi un’ora) fino al decimo gioco: a cedere il passo è il giovane spagnolo, il quale perde il servizio e cede così 6-4 al 35enne maiorchino.

Nonostante le forti raffiche sul centrale, l’incontro prosegue sul filo dell’equilibrio sempre in procinto di rompersi ed in modo definitivo. Almeno così sembra: Alcaraz va per due volte sopra di un break ma non riesce mai a confermarlo e così Nadal rimane in piena corsa, arrivando fino al 4-4. Il crocevia che indirizza il 2° set è nel nono gioco: dopo 19 minuti di battaglia, l’allievo di Juan Carlos Ferrero riesce a strappare il servizio alla settima palla break utile. Il momento è propizio ed il 18enne di Murcia chiude alla terza chance sul 6-4, mandando la sfida al set decisivo.

A questo punto l’inerzia dell’incontro sembra pendere in favore di Alcaraz ma Nadal si dimostra in disaccordo con la teoria. Il vincitore degli Australian Open 2022 nel 5° gioco annulla 3 palle break e vince un game da campione. Il momento è cruciale ed allora il 35enne decide di tirare fuori il meglio del suo repertorio per avere ragione su Alcaraz. Tuttavia Nadal è costretto ad un medical time-out per un problema alla spalla sinistra dopo il 7° gioco ma l’allarme rientra nell’immediato.

La mini-pausa risulta fatale ad Alcaraz: nel game seguente, il 18enne perde il servizio e manda Nadal a servire per il match. Il maiorchino ringrazia: chiude al primo match point sul 6-3 e vola in finale dopo 3 di grande spettacolo. Una vittoria da Campione e soprattutto frutto della grande esperienza. Alcaraz diventerà tra i migliori in futuro ma Nadal risponde ancora presente sul campo.

Ed in finale c’è Fritz

Ora per Nadal ci sarà l’ultimo step del torneo di Indian Wells: in finale sarà sfida contro Taylor Fritz, il quale ha superato 7-5 6-4 Andrey Rublev e si regala il primo atto decisivo in un Masters 1000.

Per l’americano si tratta di un ulteriore passo avanti rispetto alla scorsa edizione, quando venne fermato in semifinale da Basilashvili, poi sconfitto in finale da Norrie in tre set. Una marcia in più per il classe ’97 sarà il pubblico: basterà per abbattere la furia spagnola?