20 Settembre 2022 - 11:19

Terremoto in Messico, con epicentro a Coalcomàn: crolli e almeno un morto

Terremoto

Danni e Paura in Messico nelle ultime ore. Un terremoto ha colpito il Paese lungo la costa del Pacifico, causando anche delle morti. Secondo i dati, l’epicentro partirebbe dalla città di Coalcomàn, nella parte centrale dello Stato. La scossa è stata registrata di di magnitudo preliminare 7.6, poi fissata a 7.4.

La scossa avrebbe provocato almeno un morto, come confermato dal presidente del Messico Andres Manuel Lopez Obrador. La persona sarebbe stata travolta dal crollo di un muro in un centro commerciale a Manzanillo, nello Stato di Colima.

Il sisma ha colpito a 46 chilometri a sudest de La Placita de Morelos e si trovava a una profondità di 15 chilometri. E’ stato considerato anche il rischio di un tsunami, allarme poi rientrato.

Il Centro di allerta tsunami della segreteria della marina (Semar) del Messico ha poi precisato che “a causa del sisma e dei dati storici degli tsunami generati nel Paese, sono previste variazioni anomale del livello del mare fino a 82 centimetri sopra il livello della marea nella regione di generazione del terremoto”. Su Twitter poi gli aggiornamenti. “Mantenere la popolazione lontana dalle spiagge fino alla cancellazione dell’allerta; sono previste forti correnti all’ingresso dei porti”, ha scritto la Protezione civile in un altro tweet.