The Wall è il nuovo preserale di Canale 5, alla guida Gerry Scotti



The Wall

Il conduttore aggiunge un nuovo tassello al suo invidiabile palmarès da uomo dei quiz: “The Wall”

La vittoria della guerra degli ascolti sul diretto competitor, deve essere stata una bella soddisfazione per Gerry Scotti, tanto più se si considera che “The Wall” è un prodotto nuovo per il preserale della tv italiana.

“La verità” confessa Scotti, “è che a certe emozioni non ci si abitua mai. Io stesso, dopo aver condotto ben più di 4000 puntate in fascia preserale, ancora sento il cuore a mille”.

Dopo aver testato due anni fa il quiz “Caduta Libera”, il conduttore pavese si fa traghettatore di una nuova sperimentazione in casa Mediaset, “The Wall”, dal 20 Novembre tutti i giorni su Canale 5 alle 18.45

The Wall, come si gioca

Per giocare contro il muro, da cui il titolo all’inglese, bisogna essere in coppia. Il gioco si snoda in tre manche. Nella prima, la coppia è chiamata a rispondere insieme ad una serie di sei domande. Se la risposta, data tra due alternative, è giusta, il muro diventa verde, in caso contrario diventa rosso.

Come si stabilisce il montepremi? Attraverso la discesa, assolutamente casuale, lungo il muro di una sfera, che può andare a posarsi su un range di 15 valori, la cui massima posta cresce di round in round fino ad arrivare a 100.000 euro.

Nella seconda manche, la coppia viene separata. Uno rimane in studio, l’altro viene isolato. Toccherà proprio a lui rispondere alle domande del muro (che parla!) senza però sapere, prima della fine, quali risposte sono esatte e quali invece no. Proprio in virtù di questo dubbio, al concorrente viene offerto un contratto che, in molti casi, potrebbe risultare di molto inferiore alla cifra effettivamente messa da parte …

Gerry Scotti, dal Milionario a The Wall, è lui l’uomo dei quiz che ha re-istituzionalizzato la figura del campione

Negli anni tantissimi grandi personaggi sono passati dai quiz di Scotti fino poi a diventare veri e propri campioni, oltre che nel gioco, anche nel cuore del pubblico a casa.

E’ il caso, per esempio, di Edoardo Riva, campione tra i più preparati di “Caduta Libera” che, alla fine di una puntata, ha chiesto alla sua fidanzata, che nel frattempo è diventata sua moglie di sposarlo.

Come dimenticare poi le filastrocche di Ferdinando Sallustio, messe a prologo della Ruota Finale di Passaparola?.

A proposito di Campioni, sebbene non venga da un quiz made by Scotti, è impossibile non citare l’Uomo Gatto, il concorrente più temuto di Sarabanda, tornato in grande spolvero quest’anno nel torneo estivo del quiz musicale di Enrico Papi.

Leggi anche