Tiziano ferro

Il soul man di Latina Tiziano Ferro, torna a “incantare” i suoi fan con una nuova opera e un best of con tanti inediti

[ads1]Tiziano Ferro, con il suo nuovo singolo Incanto, è ormai consacrato come erede del soul più raffinato e del pop italiano degno dei più insigni artisti. Un sound che ricorda le ballate di Branduardi, dall’impronta ottimista e solare, ed un testo sempre romantico dalle mille sfaccettature interpretative. Può essere infatti un’amicizia profonda ma un po’ travagliata, oppure un amore tormentato ma alla fine ricambiato e vissuto alla luce del sole. Le parole celano un legame autentico e schermato da una tenera protezione, e da una segreta ammirazione nei confronti di una figura amata.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

Nonostante la perdita della sua matrice più black e soul perfetta per il suo timbro baritono ed intenso, il suo avvicinamento ad un gusto melodicamente più italiano, è stata una scelta decisamente indovinata, anche se lo ha un po’ standardizzato. Tiziano Ferro, il cui percorso artistico è stato costellato di successi, collaborazioni esclusive e tanti meritati premi, ha dovuto attraversare periodi bui della propria vita fin da giovanissimo, che lo hanno portato a chiudersi in se stesso e a sviluppare un linguaggio segreto che ha chiave di lettura nelle proprie canzoni. Diverse vicissitudini, anche nei suoi precedenti album, sono infatti raccontate con una drammatica passionalità, ma anche con quella scanzonata ironia che da sempre, insieme alla sua intelligenza brillante, lo contraddistingue.

[ads1]

L’ultima fatica di Tiziano Ferro, TZN, dal quale è estratto il nuovo singolo, è uscita il 25 novembre 2014. E’ un best of che racconta non solo la storia del suo fortunato cammino artistico, iniziato con la prima hit Xdono; ma la sua vera storia. Quindi, anche solo per la sfilza di inediti contenuti nella versione standard e de luxe, è da considerarsi un ulteriore spaccato di se stesso. Questo prezioso album sembra quindi, a buon diritto, costituire un altro tiro ben calcolato che non farà altro che confermare (seppure ce ne fosse bisogno) il suo talento e la sua particolare sensibilità personale e musicale.

[ads2]

Articolo precedenteVerso il nuovo sistema elettorale: ITALICUM o COMPLICATELLUM
Prossimo articoloAutotrasporto, gli accordi presi dal Governo
Avatar
Classe 1987, ho frequentato l’Università degli Studi di Salerno, conseguendo la Laurea di Primo Livello in Sociologia. Ho ottenuto una certificazione di frequenza per il corso di addetto/responsabile Ufficio Stampa e ho partecipato a diversi concorsi letterari, tra cui quello dell'estate 2015 del Circolo degli Artisti Salernitani, che mi è valso un Primo Premio. Lo scorso anno ho pubblicato il mio primo romanzo edito da Writers Editor, intitolato "Amore di papà". Sono un'attivista femminista e sostenitrice dei diritti LGBTIQ e gestisco una pagina Facebook sui diritti delle donne, "Doppia Vu Women Rights". Inoltre, ho il ruolo di segretaria provinciale presso la sezione NIDIL CGIL di Salerno.