Tonali
Foto: YT Serie A

L’Inter vicina alla fumata bianca per Sandro Tonali. I dettagli della trattativa tra i nerazzurri e il Brescia: prestito con obbligo di riscatto

L’Inter accorcia i tempi per mettere nero su bianco sul contratto di Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia è convito della direzione nerazzurra e ha raggiunto l’accordo con il club di Zhang da diverse settimane. Il calciatore dovrebbe percepire 2.5 milioni all’anno per quattro stagioni. Marotta e Ausilio sono vicini alla fumata bianca per convincere le “rondinelle”.

Stando alle dichiarazioni de Il Corriere di Brescia, la base della trattativa è impostata su un prestito con obbligo di riscatto a 35 milioni di euro. L’Inter vuole ridurre il gap con la Juventus andando a puntellare l’anima del centrocampo. I nerazzurri seguono anche Ndombele, altro giovane talento.

L’idea della società è di costruire una rosa lunga adatta a più competizioni, per avere una panchina di qualità. La duttilità di Tonali gli permetterebbe di giocare anche insieme a Brozovic, punto fermo della cabina di regia di Antonio Conte. Il Milan ha tentato di inserirsi, ma ormai la strada del calciatore è spianata verso la Pinetina.

A campionato concluso, Tonali dovrebbe seguire l’iter prima di mettere la firma sul contratto. Una buona opportunità per un giovane talento che può fare il bene della nostra Italia.