Tony Bennett
Da Youtube

Da un articolo su ARPP Magazine, si apprende che la star del jazz Tony Bennett sta combattendo con l’Alzheimer da diversi anni

Da ormai quattro anni Tony Bennett ha ingaggiato una durissima battaglia contro l’Alzheimer: è quanto si apprende da un articolo del Magazine ARPP, secondo il quale il crooner novantaquattrenne avrebbe già accusato i primi problemi di memoria e la diffusa difficoltà di riconoscere alcuni oggetti di uso quotidiano.

Potrebbe interessarti:

La moglie di Bennett, Susan, ha poi raccontato che egli è spesso “confuso e non ha la giusta percezione di quel che gli accade intorno”.

Sulla cresta dell’onda dal 1951, con canzoni come I Left My Heart in San Francisco e The Shadow of Yoir Smile, Tony Bennett nel 2015 ha rieditato alcuni dei più grandi successi jazz di tutto il mondo nell’album Cheek To Cheek, condiviso con la popstar Lady Gaga e che gli è valso un Grammy. Con la voce di “Poker Face”, Bennett ha anche registrato di recente un nuovo follow-up che dovrebbe uscire entro l’anno.

“Il canto è tutto per lui. Gli ha salvato la vita molte volte”, racconta ancora ad ARPP la signora Susan Bennett. Sembra, anzi, che proprio la musica abbia la capacità di rallentare il decorso del morbo di Alzheimer: ecco perchè Tony Bennett continua a provare due volte alla settimana con il suo storico pianista Lee Musiker.

Letture Consigliate