Torta di mele: la ricetta italiana dell’American Pie



Nata da un’esigenza antica, la torta di mele è diventata il dolce americano per eccellenza, come testimonia un detto comune

 

Non tutti conoscono le origini della torta di mele: un dolce tipicamente inglese, che ha avuto un enorme successo in America, diventando una must della pasticceria statunitense. Per ripercorrere la sua nascita dobbiamo fare un salto nel passato, fino allo sbarco nel nuovo mondo.

torta di mele

Con la colonizzazione da parte degli inglesi dei territori americani, la mancanza dei frigoriferi divenne il motivo per cui la gente del New England iniziò a cuocere la frutta per conservarla più a lungo gustandola come dolce, secondo la ricetta anglosassone.

Da questa usanza importata, nata da una necessità antica, ha avuto origine la torta di mele, che oggi possiamo definire, insieme alla cheescake, uno dei dolci americani per eccellenza.

Per questo motivo, se andate in America, non chiamatela apple pie, ma American Pie. La torta di mele si è meritata questo nome perché per gli statunitensi è il dolce che più di ogni altro rappresenta le loro radici.

torta di meleC’è addirittura un detto comune che, con una frase emblematica, definisce le radici americane di una persona. Però, prima di svelarvi il detto, vi proponiamo, per oggi, la ricetta della torta di mele nella sua versione italiana.

Vi daremo la ricetta dell’originale American Pie prossimamente, al rientro dal nostro imminente viaggio per gli Stati Uniti. Fotograferemo per la rubrica il dolce americano e ci faremo svelare la ricetta, cercando di metterne in evidenza differenze e somiglianze.

Per la torta di mele nella versione italiana, gli ingredienti sono:

300 grammi di farina

150 grammi di zucchero

4 uova

75 grammi di burro

1 bicchiere grande di latte

700 grammi di mele sbucciate

1 bustina di lievito vanigliato

torta di meleDopo aver recuperato gli ingredienti per la torta di mele, il procedimento è questo:

Innanzitutto prendete un chilo di mele e sbucciatele. Noi vi consigliamo di usare le mele annurche, che rendono la torta con un gusto più deciso.

Vi ricordiamo che la raccolta di questi frutti pregiati avviene quando sono ancora acerbi e inizia intorno alla metà di settembre.

torta di meleSubito dopo c’è la fase di maturazione con l’esposizione al sole per una quindicina di giorni, durante i quali le mele si colorano di rosso.

Se, tuttavia, non avete a disposizione le mele annurche, potete utilizzare il tipo di mele che preferite.

Affettatele e riponetele in un contenitore per farle macerare per circa 30 minuti con 75 grammi di zucchero.

Torta di meleIn una terrina versate il burro liquefatto e freddo con gli altri ingredienti (prima quelli solidi, dopo quelli liquidi), eccetto le mele e il lievito.

Lavorate con lo sbattitore elettrico sino ad ottenere un impasto omogeneo.

Fermate e aggiungete il lievito e proseguite ancora un paio di minuti.

Torta di meleA questo punto aggiungete al composto le mele messe a macerare per una mezz’oretta.

Travasate l’impasto in una teglia imburrata e spolverata di farina. Noi, questa volta, abbiamo utilizzato la teglia per le ciambelle.

Mettete in forno preriscaldato e ventilato, facendo cuocere per circa 50 minuti a 180 gradi con forno ventilato.

Suggerimenti dello chef

Torta di meleSe volete rendere la vostra torta di mele più golosa, potete aggiungere all’impasto delle gocce di cioccolato bianco, come riportano alcune ricette.

Se invece siete amanti della cannella, potete aggiungere alle mele una spolverata di questa spezia per rendere il gusto più deciso.

La torta di mele è buona non solo a colazione, accompagnata da una tazza di tè o latte, ma anche per la merenda dei vostri bambini durante il pomeriggio con un dolce alla frutta. Potete conservare il dolce per più giorni in un luogo fresco ma non in frigo.

torta di mele

Augurandovi buon appetito, vi diamo appuntamento con l’American Pie al rientro dal nostro viaggio negli States.

Se volete dire a qualcuno che è un americano D.O.C.,  non esitate a dirgli “You are American as an apple pie”, cioè “tu sei americano come la torta di mele”. Questo è il detto comune che riguarda la torta di mele per sottolineare le origini americane di una persona!

Leggi anche