Trump su Coronavirus: “Siamo molto, molto pronti”

Politica Trump su Coronavirus: "Siamo molto, molto pronti"

Dalla Casa Bianca, il presidente Trump fa sapere che gli Stati Uniti sono pronti a fronteggiare un’eventuale emergenza Coronavirus

Il presidente Trump fa sapere dalla Casa Bianca che gli Stati Uniti sono pronti a fronteggiare un’eventuale emergenza Coronavirus. In California segnalato il primo caso su un soggetto che non ha avuto contatti con persone al di fuori del Paese. Il presidente statunitense ci tiene però a precisare che nell’eventualità, “siamo molto, molto pronti“. Ed ha aggiunto sull’ipotesi di blocco aereo da e per l’Italia: “Ora non è il momento giusto. Al momento giusto potremmo farlo, vedremo cosa succede. Intanto monitoriamo gli arrivi dalle aree infette“. E ci ha anche tenuto a precisare che l’Italia sta avendo delle difficoltà nella gestione del virus.

- Advertisement -

Intanto, anche in Danimarca, Estonia e Romania si iniziano a registrare i primi casi di coronavirus, che si aggiungono a quelli di Italia, Spagna, Francia e Germania. L’Oms però fa sapere che per la prima volta iniziano a diminuire i contagi in Cina e che iniziano ad essere di più i casi fuori che dentro la Cina. In Svizzera, intanto, registrato il primo caso, un ventottenne informatico da poco rientrato da Milano. Annullato il salone internazionale dell’alta orologeria di Ginevra: “Alla luce degli ultimi sviluppi relativi alla diffusione mondiale del Covid-19, è responsabilità della Fhh anticipare i rischi che i viaggi e i grandi raduni internazionali potrebbero generare nelle prossime settimane“.

- Advertisement -
Avatar
Corrado Malamisurahttps://zon.it
Studente di Ingegneria Gestionale appassionato di musica, cinema e tecnologia. Collaboratore di Zon e speaker radiofonico presso Unisound, la radio di ateneo dell'Università degli Studi di Salerno.

Covid-19

Italia
236,684
Totale di casi attivi
Updated on 27 October 2020 - 09:49 09:49