Udinese-Inter 0-0: quanti rimpianti per Conte, il Milan resta in testa

SportUdinese-Inter 0-0: quanti rimpianti per Conte, il Milan resta in testa

Alla Dacia Arena l’Inter non riesce a sfondare il muro friulano. Il Milan perde contro l’Atalanta e i nerazzurri vanno a -2

Udinese-Inter poteva e doveva essere la partita dell’aggancio in vetta al Milan per i nerazzurri. Ma alla Dacia Arena dopo 90 minuti finisce 0-0 e i rimpianti sono molti. Nel finale espulso anche Conte.

La partita

Primi 5 minuti dove l’Udinese pressa alto e costringe i nerazzurri nella propria metà campo. Al primo affondo Lautaro con un diagonale batte Musso ma è in fuorigioco. Al 22′ Stryger Larsen sorprende di testa Young ma non inquadra la porta. Pochi secondi dopo ancora Lautaro ha una grandissima occasione: Becao sbaglia in impostazione e serve al Toro il tiro che Musso miracolosamente para.

Cala il ritmo nella ripresa. Nonostante da San Siro arriva la notizia del 2-0 dell’Atalanta sul Milan, i nerazzurri non riescono a sfondare il muro friulano che chiude tutti gli spazi. Anzi l’Udinese punta sulle ripartenze e prima Pereyra e dopo De Paul hanno buone occasioni. Barella si conferma in formissima, è il più attivo dei nerazzurri e da lui passano tutte le trame offensive dell’Inter. Nel finale tanti cambi ma la sostanza non cambia. La partita diventa nervosa e viene espulso anche Conte per proteste. Dopo 4 minuti di recupero Udinese-Inter termina 0-0.

Il tabellino

Risultato: 0-0

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Bonifazi (63′ De Maio), Samir; Stryger Larsen, De Paul, Arslan (33′ Walace), Pereyra, Zeegelaar; Lasagna, Deulofeu (63′ Mandragora). All. – Gotti

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal (70′ Sensi), Young (70′ Perisic); Lukaku, Lautaro Martinez (70′ Sanchez). All. – Conte

Arbitro: Maresca

Ammoniti: Arslan, Samir, Zeegelaar (U), Bastoni, Sensi (I)

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 03:57 03:57