Una Vita, 27 gennaio 2019: anticipazioni puntata di oggi. La storia di Olga

Una Vita anticipazioni

Una Vita, 27 gennaio 2019: ecco cosa succederà nella puntata di oggi in onda su Canale 5

Una Vita, 27 gennaio 2019: ecco cosa succederà nella puntata di oggi della nota soap spagnola in onda su Canale 5 alle 14:30.

Da diverso tempo nel quartiere si aggirava una strana figura che ha più volte minacciato Ursula. Finalmente scopriremo chi è: tutti quelli che pensavano si trattasse di Cayetana si sbagliavano. Si tratta dell’altra figlia di Ursula, Olga che vuole vendicarsi di sua madre per averla abbandonata quando era ancora piccola. Nella puntata di venerdì Ursula è stata aggredita alla spalle e pugnalata dalla ragazza, ma arriverà Blanca che le salverà la vita, facendo fuggire Olga. La giovane Dicenta riporterà a casa sua madre in un evidente stato di choc, per poi mettersi sulle tracce della sorella per cercare di scoprire tutta la verità.

Nel quartiere sono tutti preoccupati, ma Blanca cercherà di far stare tutti tranquilli spiegando che si è trattata dell’aggressione di una semplice ladra. Lolita invece chiederà ad Antonito di tenere ancora per un po’ nascosta la loro relazione, nonostante il consenso di Ramon.

Blanca poi ritroverà sua sorella e le chiederà spiegazioni sul suo passato. Olga le racconterà di come la loro madre l’abbia abbandonata in un bosco quando era solo una bambina. Lì è stata ritrovata priva di sensi da un uomo della zona, Tomas, che l’ha accudita rendendo la sua vita un vero e proprio inferno. Blanca chiederà a Diego di ospitare per qualche giorno la sorella, fino a che non troverà una soluzione per lei.

Elvira sarà fuori di sé: Simon ha deciso di chiudere la loro relazione clandestina per comportarsi da marito fedele con Adela. La Valverde però non accetterà questa situazione e si recherà a casa di Susana. Qui chiederà a Simon di uscire e il giovane proverà a calmarla, ma senza successo. Elvira inizierà a urlare tutto e il giorno seguente tutti sapranno della loro storia d’amore clandestina.