Ursula Von del Leyden
Screen video Twitter

Niente poltrona per Ursula von der Leyen. Roventi polemiche ad Erdogan per il trattamento riservato al presidente della Commissione Europea

È diventata virale la scena ripresa durante l’incontro tra la visita dei Leader UE. Il presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen si accomoda su un divano mentre Erdogan e Charles Michel si siedono su due poltrone con tanto di bandiere alle spalle. Fra critiche rumorose e forti accuse di sessismo, la scena è stata prontamente ribattezzata ‘sofagate’.

Potrebbe interessarti:

Il mugugno della von del Leyen ripreso dal filmato poi diventato virale è emblematico. Le parole del portavoce del presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen provano a far chiarezza sulla vicenda: “chiaramente è rimasta sorpresa, lo si vede nel video, ma ha preferito dare priorità alle questioni di sostanza rispetto al protocollo”. Continua poi, rincarando la dose, dicendo che la von del Leyen “si aspetta di essere trattata secondo il protocollo adeguato”. “saranno presi contatti con tutte le parti coinvolte perché non si ripeta in futuro” aggiunge in conclusione.

Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione Territoriale dice: “La mancanza di rispetto di Recep Tayyip Erdogan verso la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen imbarazza e sconcerta. È un’offesa all’Europa e alle sue istituzioni. Se  davvero fosse motivata da un “protocollo maschilista” dovrebbe obbligare a riconsiderare i rapporti con la Turchia. Sarebbe inammissibile il mancato riconoscimento, solo perché donna, di una figura istituzionale eletta dal Parlamento Europeo“.

Letture Consigliate