Calcutta
da youtube

Grave lutto per Calcutta. Nella notte, un malore improvviso ha colpito la madre Donatella Galeotti. La donna trasportata d’urgenza all’ospedale di Latina, si è spenta alle prime luci dell’alba

Un grave lutto ha colpito nella notte il cantante Calcutta. Si è spenta all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, sua madre. Si chiamava Donatella Galeotti, stimata docente attiva presso l’Istituto superiore Alessandro Manzoni di Latina. La donna, ha avvertito un forte mal di testa nel corso della notte e intorno alle prime luci dell’alba è stata trasportata d’urgenza in ospedale.

Potrebbe interessarti:

La signora Galeotti, di 58 anni, non ce l’ha fatta. A nulla sono valse le manovre di primo intervento, probabilmente a provocare il decesso un ictus che l’ha strappata alla sua famiglia. Una tragedia improvvisa che ha travolto Calcutta, al secolo Edoardo D’Erme e i suoi famigliari. Nello sconforto anche gli allunni della giovane docente.

Calcutta è tra i più apprezzati cantautori della scena indie italiana, nella sua musica risuona forte anche l’influsso di grandi come Battisti, Dalla e Carboni. Il suo nome d’arte deriva dallo scioglimento di un duo. Non tutti sanno infatti che D’Erme nel 2009 fonda il duo musicale “Calcutta”. In seguito all’abbandono dell’altro membro, Marco Crypta, il cantautore decide di matenere il nome scelto quasi per caso.

Letture Consigliate