USA-Iran, Trump prepara una risposta “mille volte più grande”

Esteri USA-Iran, Trump prepara una risposta "mille volte più grande"

In conferenza, Donald Trump ha annunciato l’evoluzione tra USA e Iran. I media riportano il tentativo di assassinio di un diplomatico

Una tensione che si acuisce con il passare delle ore. Tra Trump e l’Iran non scorre naturalmente buon sangue, e questa era una cosa già risaputa. Quel che, però, nessuno si sarebbe mai aspettato è l’evoluzione del rapporto conflittuale tra i due Paesi. Alcune informazioni della stampa statunitense, infatti, hanno riportato un presunto piano di Teheran per assassinare un diplomatico statunitense. Piano che, naturalmente, dal Paese mediorientale bollano come “infondato“, mentre il ministro degli Esteri Mike Pompeo prende informazioni.

- Advertisement -

Nel frattempo, Donald Trump non sta a guardare e anzi rilancia: “Ci sarà una risposta di grandezza mille volte maggiore. Qualsiasi attacco dell’Iran, in qualsiasi forma, contro gli Stati Uniti sarà seguito da un attacco all’Iran di dimensioni mille volte più forte!
Su Twitter, dunque, arriva quella che sembra quasi una vera e propria dichiarazione di guerra.
Secondo il sito d’informazione Politico, i servizi di intelligence USA ritengono che il Governo iraniano stia prendendo in considerazione il tentativo di assassinare l’ambasciatrice statunitense in Sudafrica, Lana Marks. La morte tenderebbe a vendicare l’assassinio del generale Soleimani.

E Pompeo, alfiere di Trump, nel frattempo, alimenta il fuoco: “Prendiamo sul serio questo tipo di dichiarazioni. Sappiamo che la Repubblica islamica dell’Iran è il primo stato al mondo a sostenere il terrorismo e che hanno già compiuto questo tipo di assassini in Europa e altrove. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per proteggere ciascuno dei nostri funzionari del Dipartimento di Stato.

- Advertisement -

Covid-19

Italia
50,630
Totale di casi attivi
Updated on 30 September 2020 - 01:32 01:32