Valencia-Arsenal 2-4, Aubameyang trascina i Gunners in finale



Valencia-Arsenal
Foto: Valencia CF (sito ufficiale)

Al Mestalla, Valencia-Arsenal si sfidano nel match valido per il ritorno della semifinale dell’Europa League; i Gunners vincono 4-2 e volano in finale

Valencia-Arsenal si sfidano nel match di ritorno della semifinale di Europa League. Dopo il 3-1 della gara di andata, i Gunners si impongono al Mestalla per 4-2, conquistando cosi la finale di Baku, dove troveranno la vincente di Chelsea-Eintracht Francoforte.

La partita

Gli spagnoli cominciano fin dai primi minuti ad assediare i Gunners nella propria area di rigore, e all’11° sono già avanti. Rodrigo scappa sulla fascia e serve Gameiro che appoggia in porta da pochi passi. Lo Stesso Rodrigo pochi minuti dopo sfiora il gol con una fucilata da fuori area che sfiora il palo.

Nel momento migliore del Valencia, l’Arsenal pareggia. Lacazzette di testa prolunga per Aubameyang che dal limite dell’area la infila all’angolino. Gli spagnoli accusano un po il colpo, e prima dell’intervallo Lacazette, servito da Aubameyang, scheggia il palo a portiere battuto.

Al 50° i Gunners chiudono il discorso qualificazione con Lacazette, che servito da Torreira, si gira in area e batte Neto per il 2-1. Il Valencia ha il merito di non mollare, e trova il pareggio ancora con Gameiro, che intercetta un tentativo a rete di Rodrigo e firma la doppietta.

Passano pochi minuti e arriva anche la doppietta di Aubameyang, che arriva per primo su un traversone di Maitland-Niles e batte Neto per la seconda volta in partita. L’attaccante gabonese non si accontenta, e nel finale firma addirittura la tripletta, che chiude definitivamente i giochi. Finisce 2-4, Arsenal in finale.

Leggi anche