Valentino Rossi
Foto: Twitter MotoGP

Da rimandare ulteriormente il rientro in pista di Valentino Rossi: ancora positivo il “dottore”. Yamaha corre ai ripari e nomina il sostituto

Nella stagione più combattuta della Moto Gp non c’è pace per Valentino Rossi, ancora positivo al Coronavirus. Il “dottore” è a rischio per la gara di Valencia, penultimo appuntamento del motomondiale. La Yamaha per correre ai ripari ha nominato il sostituto per il prossimo Gran Premio: sarà lo statunitense Garrett Gerloff ad affiancare Maverick Vinales alla partenza, in caso di ulteriore positività.

Potrebbe interessarti:

Valentino Rossi ha commentato la situazione in cui sta vivendo:

“Questo virus è molto complicato e serio. Sono stato male per due giorni, poi in pochi giorni sono tornato completamente in forma, al 100%. Mi sono sempre isolato da solo a casa e ho seguito da vicino i consigli dei medici. È una situazione molto triste e difficile, ma è così”.

Purtroppo ieri ho fatto un altro test ed è risultato positivo, come tutti i precedenti. Per fortuna ho ancora altre due possibilità di tornare in pista venerdì o sabato. Sono molto triste perché mi sento bene e non vedo l’ora di tornare in sella alla mia M1 e riunirmi alla mia squadra. Spero davvero che il prossimo risultato del test sia negativo, perché due gare saltate sono già troppo“.

 

Letture Consigliate