Venezia, sbanda nave da crociera e rischia incidente

Venezia

A Venezia una nave della Costa Crociere ha sbandato rischiando di schiantarsi contro la riva. Paura a bordo e sul bacino San Marco dove alcuni testimoni hanno riferito di attimi di sgomento

Venezia – Una nave da crociera, la Deliziosa di Costa Crociere ha rischiato un gravoso incidente. Ci sarebbe stato uno sbandamento in direzione Bacino di San Marco, mentre sulla città imperversava una tempesta di grandine e vento. Il personale di equipaggio avvertito il pericolo ha immediatamente azionato la sirena di emergenza. Tempestivo il soccorso dei rimorchiatori di prua che hanno tentato di raddrizzarla.

Dopo diversi tentativi i rimorchiatori sono riusciti a rimettere in rotta la nave che ha di poco sfiorato uno yacht di passaggio. Tanta la paura vissuta anche dai passeggeri che viaggiavano a bordo di traghetti limitrofi,  i quali hanno temuto la collisione. Un fenomeno simile si era già verificato a Venezia, lo scorso 2 giugno. La MSC Opera si era scontrata con un battello granturismo.

Tra i testimoni, un docente dell’università di Padova ha raccontato il momento in cui sembrava che la nave potesse impattare con la riva da un momento all’altro e poi la virata di emergenza. Questo accadimento ha allertato l’autorità portuale che sta indagando sulla vicenda per capire se tutti i permessi fossero stati concessi e le dovute misure di sicurezza, seguite  come da manuale.

In serata Costa Crociere ha diffuso un comunicato sull’accaduto: “Il violento, straordinario ed improvviso evento meteorologico che ha interessato tutto il Nord Est questo pomeriggio, ha colpito anche Costa Deliziosa con violente raffiche che hanno causato una deviazione durante il passaggio nel bacino di San Marco, effettuato come sempre sotto le indicazioni  del Comandante del Porto, del pilota e dei tre rimorchiatori a cui la nave era legata che hanno con prontezza assistito la nave nella manovra. Il Comandante ha sempre mantenuto il controllo della nave pur in condizioni di estrema ed improvvisa difficoltà. La nave ha ripreso il suo corso verso la destinazione pianificata”.