Verona-Bologna
Foto: YT Hellas Verona

Il Bentegodi stende il tappeto rosso a Verona-Bologna, pronte a sfidarsi per conquistare il simbolico decimo posto. Mihajlovic senza Danilo e Svanberg

Verona-Bologna vivono in una condizione di totale spensieratezza, con entrambe le squadre salve e fuori dai giochi per il sogno Conference League. L’unico obiettivo potrebbe essere il decimo posto, che porterebbe nelle casse del club maggiori introiti dal punto di vista economico.

Potrebbe interessarti:

QUI VERONAJuric conferma Pandur tra i pali, come svelato dal tecnico nelle scorse settimane. Di Marco potrebbe scendere in campo nella difesa a tre, con l’inserimento di Lazovic sulla fascia, in moda da non rinunciare a nessuna delle frecce. Miguel Veloso e Ilic si contendono il posto da titolare a centrocampo, mentre in attacco è leggermente favorito Kalinic su Lasagna.

QUI BOLOGNA – Mihajlovic è pronto a dare fiducia a Ravaglia al posto di Skorupski. Il classe ’99 ha colpito l’occhio del tecnico che in passato lanciò anche Donnarumma a soli sedici anni. Pronto Antov al posto di Danilo, mentre a centrocampo il favorito per sostituire Svanberg è Soriano, con l’inserimento di Vignato sulla trequarti. Solito ballottaggio tra Skov Olsen e Orsolini.

Verona-Bolgona sarà trasmessa in diretta esclusiva da Sky e in streaming su NOW TV alle ore 20.45.

Le probabili formazioni di Verona-Bologna

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur; Ceccherini, Gunter, Dimarco; Faraoni, Tameze, Ilic, Lazovic; Barak, Zaccagni; Kalinic. Allenatore: Juric.


BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia, Tomiyasu, Antov, Soumaoro, Dijks; Schouten, Soriano; Skov Olsen, Vignato, Barrow; Palacio.
Allenatore: Mihajlovic.

Letture Consigliate