Vidal
Foto: sito ufficiale Barcellona

Arturo Vidal denuncia il Barcellona per il mancato pagamento di alcuni bonus: l’Inter è alla finestra, accordo vicino con il cileno

Continua il pressing dell’Inter per Arturo Vidal. Il centrocampista cileno ha denunciato il Barcellona per il mancato pagamento di alcuni bonus relativi alla scorsa stagione. Una cifra che ammonta sui 4 milioni di euro, con i blaugrana che hanno versato 1.6 milioni e non gli altri richiesti 2.4.

Il Barcellona ha accolto la richiesta di Vidal, facendogli notare di aver interpretato male le clausole presenti nel suo contratto. La risposta dei legali del club catalano: “Questo è un caso senza precedenti, se davvero non ritieni valide certe regole, non aspetti sei mesi senza nemmeno avvisare del possibile errore e pretendendo entro 24 ore il pagamento. Solo ora che, come si legge sugli organi di stampa è interessato a lasciare il club, pretende con fretta che gli venga pagato l’importo”.

Secondo La Gazzetta dello Sport, Antonio Conte sarebbe riuscito a convincere Vidal a vestire la causa. L’Inter propone un contratto da cinque milioni di euro per cinque anni. Adesso il passo più complicato è di convincere il Barcellona. I nerazzurri vorrebbero imbastire la trattativa sulla base di un prestito con diritto di riscatto a 12 milioni di euro, ma non sembra sufficiente per accontentare le richieste dei catalani.