gambling

I videogames, una nuova era nel mondo del gambling online. Grazie all’apporto dei videogiochi anche il mondo del gambling online si sta preparando per una nuova era

Videogames e Gambling. Gli intrattenimenti presenti nei casinò sono uno dei business più divertenti e redditizi; la gente ama visitare i casinò terrestri e giocare in quelli online, le offerte di roulette dal vivo sono l’ideale per scrollarsi di dosso tutta la stanchezza raccolta durante il giorno, per passare il tempo rilassandosi oltre che per piazzare qualche scommessa e incassare delle vincite.

Potrebbe interessarti:

Nonostante l’impegno profuso da parte delle case produttrici di giochi per i casinò di nuovi titoli, offerte e bonus sempre più accattivanti, la necessità di rinnovarsi resta una costante di fondamentale importanza per tutto il settore. Per poter mantenere viva l’economia di questa industria infatti, gli addetti ai lavori del mondo del gambling dovranno cercare di raggiungere l’attenzione di nuovi utenti identificati come la nuova generazione dei Millennial.

Come attrarre i Millenial

Secondo una ricerca effettuata da esperti del settore, la maggior parte dei visitatori di Las Vegas ha meno di 50 anni, mentre la maggior parte di coloro che giocano alle slot machine ha più di 50 anni. L’industria del gambling è maggiormente apprezzata e seguita da vecchie generazioni come i Baby Boomers e la Generazione X. Riuscire ad attirare i più giovani Millennial è la nuova sfida su cui il settore deve concentrarsi.

Anche se i principali luoghi del gioco, come Las Vegas, sono stati aggiornati al punto da offrire non solo opportunità di gioco ma anche altre aree di intrattenimento come nightclub, ristoranti, eventi sportivi e molto altro, ancora non si è riusciti a colmare l’interesse di questa nuova generazionale. I Millennial sono una generazione che ama più l’azione, un tipo di intrattenimento votato all’abilità e alla strategia più che alla forma “passiva” offerta dai grandi classici del casinò.

Alla luce di questo problema molti casinò stanno iniziando a riorganizzarsi per tenere conto delle generazioni più giovani. Questo include l’offerta di gioco d’azzardo che tendono la mano al mondo dei videogiochi.

Tecnologia obsoleta

Uno dei motivi principali per cui i siti di gioco d’azzardo non riescono ad attirare i più giovani, è che la maggior parte dei giochi non sono stati aggiornati per soddisfare le loro esigenze. Le slot machine, ad esempio, sono ancora basate sul meccanismo di premere un pulsante per far girare i rulli nella speranza di ottenere un incastro di simboli vincente. I Millennial sono cresciuti in un’era di media e di giochi digitali. L’esperienza passiva di una slot machine non riesce a coinvolgerli.

Introduzione dei videogiochi

La situazione può cambiare se i produttori si impegneranno ad introdurre più giochi moderni basati sulle abilità, più ricchi di azione che includano la possibilità di giocare d’azzardo. Con titoli arcade come Angry Birds, Temple Run, o sparatutto hard-core come Call of Duty e Battlefield, i casinò saranno in grado di attrarre milioni di giovani nei loro locali.

Questa opzione potrà inoltre dar vita a nuove possibilità di scommessa; il boom degli esport può diventare una realtà da integrare nei casinò terrestri e online. La maggior parte dei grandi eventi sportivi si è fermata bruscamente durante la pandemia, mentre questa categoria non solo non è stata colpita, ma ha goduto di una crescita accelerata. Il pubblico appassionato dei titoli esport più famosi è ormai enorme.

Solo Fortnite ha circa 78 milioni di giocatori mensili e i tornei professionali attirano tantissimi spettatori online. Il campionato mondiale di League of Legends ha coinvolto oltre 100 milioni di spettatori nel 2019. La finale maschile di Wimbledon 2019 in confronto, ha raggiunto un picco di circa 9 milioni di spettatori. Non è solo la dimensione del pubblico ad essere diversa, ma anche la loro età.

Lo spettatore medio di tennis ha 61 anni, mentre gli spettatori di esport hanno in media 26 anni. Molti famosi bookmaker stanno iniziando ad offrire scommesse sui tornei di esport. Nella sola Inghilterra i ricavi mensili per questo tipo di scommesse sono aumentati di 30 volte tra marzo 2019 e marzo 2020 e si pensa che in futuro potranno essere facilmente raddoppiati.

Letture Consigliate