Villarreal-Atalanta 2-2: pareggio in terra spagnola

Prima PaginaVillarreal-Atalanta 2-2: pareggio in terra spagnola

Botta e risposta tra Villarreal e Atalanta, le quali terminano una bellissima partita in parità. All’Estadio de la Ceramica finisce 2-2

La prima partita dell’Atalanta nella fase a gironi della Champions League la vede affrontare in trasferta il sottomarino giallo. Il Villarreal, campione uscente dell’ultima Europa League, dimostra di soffrire all’inizio di soffrire il gioco spumeggiante della dea, tanto da passare dopo 5′ in svantaggio. Partita che continua con questo trend fino alla mezz’ora di gioco, quando l’Atalanta non avendo mai finalizzato le varie occasioni avute per il raddoppio, inizia ad incespicare. Fino al 39′ quando per una brutta lettura in fase difensiva, Trigueros da solo a centro area pareggia per gli spagnoli.

Secondo tempo che vede un equilibrio totale fra le due squadre. Passa in vantaggio solo al 74′ il Villarreal grazie a Danjuma, ripreso però 8 minuti più tardi da Gosens che riporta in pari la partita. Per la foga del momento viene espulso anche Coquelin per doppio giallo al 84′ ma la partita termina sul risultato di 2-2. Buona prova dell’Atalanta fuori casa, ma che continua a registrare delle lacune in fase difensiva dopo la partita persa in campionato.

La partita

La dea non poteva iniziare meglio, subito al 5′ Freuler porta in vantaggio i suoi con una grande conclusione che sbatte prima contro il palo e si insacca nel lato opposto. Partita che viene addomesticata dall’Atalanta, con i nerazzurri che mostrano sprazzi di gran calcio anche in terra spagnola. Vanno più volte vicini al gol, come al 26′ e 29′ con Zapata e Zappacosta che si mangiano per due volte di fila il raddoppio, anche se in dubbia posizione in entrambi i casi.

Gol che arriva al 39′, però da parte del Villarreal. Cross in mezzo dalla destra deviato da Freuler, Djimsiti in area calcola male la traiettoria e svirgola, lasciando la palla a Trigueros in area che non perdona. Il sottomarino giallo prende coraggio e prova addirittura a passare in vantaggio nel finale, negato solo da un grandissimo Musso.

Secondo tempo che vede le due squadre giocare senza timore. Prova Pino, il giovane centrocampista del Villarreal, ad inventare ma le due punte della squadra spagnola non ci arrivano. Al 53′ tocca all’Atalanta attaccare con Zapata che trova la traversa dopo un grande inserimento dalla destra.

Partita che pare abbassare i ritmi, nella quale le due squadre non riescono ad incidere. Fino al 74′, quando a seguito di un cross, ancora una volta deviato, il neo entrato Danjuma si ritrova da solo davanti al solo Musso e insacca con una gran conclusione. Vantaggio del Villarreal che persiste per 8 minuti, rimontato al 82′ da una grande azione di squadra finalizzata al centro da Gosens, che riporta la dea sul 2-2.

Finale elettrizzante allEstadio de la Ceramica, con le due squadre che rischiano di più per trovare il gol vittoria e rischiano. Infatti proprio al 84′ il subentrato Coquelin riceve il secondo giallo dopo essere già stato ammonito, venendo dunque espulso. Atalanta che prova a passare in vantaggio con l’uomo in più, ma è del Villarreal la vera palla gol al 93‘: calcio d’angolo, palla sulla testa di Moreno che direziona sul primo palo, deviata però da un incredibile Musso stasera. La partita finisce in parità, 2-2 che fa contente entrambe le squadre.

Il tabellino del match

MARCATORI: 6′ Freuler (A), 39′ Trigueros (V); 74′ Danjuma (V), 82′ Gosens (A)

VILLARREAL (4-4-1): Rulli; Foyth, Albiol, Torres, Pedraza (87′ Gaspar); Pino (73′ Moreno), Capoue (60′ Coquelin), Parejo, Trigueros (60′ Moi Gomez); Moreno, Dia (60′ Danjuma). All. Emery.


ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino, Djimsiti (61′ Demiral); Zappacosta, De Roon (70′ Koopmeiners), Freuler, Gosens; Malinovsyi (70′ Pasalic), Pessina (79′ Miranchuk); Zapata (70′ Ilicic). All. Gasperini.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 15:13 15:13