Vino piemontese, internazionalizzazione ed investimenti



vino
immagine da Pixabay

Internazionalizzazione ed investimenti sul territorio per promuovere il vino piemontese, questa la mission di Piemonte Land

Fiore all’occhiello del Piemonte e dell’Italia intera è il vino. In Italia sono tantissime le tipologie di vino che si possono assaporare su ogni parte del territorio. Solo in Piemonte sono presenti più di 15 mila aziende vinicole. Questo nettare ricavato dalla spremitura dell’uva, è il fiore all’occhiello dell’italianità nel mondo. La mission di Piemonte Land è quella di promuovere questo prodotto “locale” e commercializzarlo sia a livello locale che internazionale. Per questo la Piemonte Land ha investito più di 18 milioni di euro, promuovendo più di 60 progetti.

Queste le parole di Filippo Mobrici, presidente di Piemonte Land: “Da questi stati generali sul vino piemontese, sono emersi i tratti distintivi e le sfide che ci attendono nei prossimi anni internazionalizzazione, promozione unitaria del territorio, valorizzazione dell’intero patrimonio enologico, sono questi i temi che interesseranno Piemonte Land, ed ai quali abbiamo intenzione di dare una risposta chiara e forte, che contribuisca alla creazione di un brand Piemonte riconoscibile a livello globale“.

E conclude Caterina Adorno, consigliere di Piemonte Land: “L’attività di Piemonte Land è fondamentale se vogliamo raggiungere una promozione di sistema qui riusciamo infatti a coordinare i nostri sforzi, puntando ad una valorizzazione che investa tutti gli elementi che rendono unico il nostro Piemonte, accrescendo così non solo la sua visibilità, ma anche il suo prestigio, a tutto beneficio delle migliaia di viticoltori quotidianamente impegnati nella preservazione del nostro patrimonio“.

Leggi anche