vitamine

Le vitamine sono una componente fondamentale nella nostra vita, importantissime per rinforzare l’organismo e il sistema immunitario: regolano le funzioni delle cellule e il loro continuo lavoro di trasformazione delle sostanze. Soprattutto, creano l’energia che aiuta a superare le giornate

Una scarsa o poco variegata assunzione di vitamine rischia di indebolire l’organismo e di esporlo a malattie e malanni vari. Proprio per questo, esse sono dei nutrienti essenziali, principalmente contenuti nel cibo, attraverso il quale vengono introdotte nell’organismo. Non tutti, però, per allergie, intolleranze o scelte alimentari, possono integrare nella propria dieta il quantitativo necessario. In questo caso, gli esperti di Viata.it ne consigliano l’assunzione attraverso integratori alimentari di vitamine e minerali.

Potrebbe interessarti:

Le vitamine più importanti e la loro funzione

Per assumere la vitamina giusta, però, bisogna imparare a conoscerle. Sono divisibili in grandi blocchi: la vitamina A, detta anche retinolo, è importante per la capacità di rinforzare la risposta immunitaria e i tessuti.

Nel gruppo della vitamina B sono di particolare importanza i casi della B12 e dell’acido folico. La prima ha un ruolo fondamentale nei processi di formazione dei globuli rossi e per le cellule del sistema nervoso. L’acido folico aiuta la sintesi delle proteine e del dna, oltre che la formazione dell’emoglobina. Inoltre, la vitamina B9 riesce a prevenire svariati rischi di natura cardiovascolare, se presente nelle dosi adeguate nel nostro organismo.

La vitamina C funge da antiossidante, potenziando la risposta immunitaria nelle reazioni allergiche. Neutralizza i radicali liberi e protegge le funzioni dello stomaco.

La Vitamina D è in questo periodo storico molto diffusa perché utilizzata per la risposta al Covid-19. Quasi tutti i medici, infatti, ne affiancano il consumo alla cura per i positivi lievemente sintomatici.

Si tratta di una vitamina liposolubile e viene prodotta grazie all’esposizione al sole: proprio per questo motivo è una delle più carenti nell’organismo e da tempo i medici lanciano l’allarme. Insieme a fosforo e calcio, è importante per le nostre ossa, i muscoli ed i nostri denti. Una carenza di vitamina D infatti, comporta la riduzione dell’assorbimento di calcio a livello intestinale. Non solo: la vitamina D aiuta a ridurre le malattie infettive e svolge una funzione di prevenzione. Riduce la replicazione del virus, il rischio di produzione di citochine infiammatorie, aumenta la concentrazione dell’enzima di conversione dell’angiotensina 2 e, inoltre, mantiene l’integrità endoteliale.

Un altro antiossidante è rappresentato dalla Vitamina E, mentre la Vitamina K aiuta nella coagulazione del sangue. Esse non vengono utilizzate né come sorgente di energia né come materiale per la costruzione delle strutture dell’organismo, ma come “facilitatori” per lo svolgimento di diverse funzioni che avvengono nel corpo. Per questo, sono indispensabili per la crescita, per l’integrità delle cellule e per lo svolgimento regolare dei processi metabolici

Letture Consigliate