29 Dicembre 2021 - 16:46

Vivere di scommesse e gioco: mito o realtà? Scoprilo ora in questa guida

gioco

Vivere di scommesse e gioco d’azzardo, qualcuno lo fa, è possibile per altri? Leggi quello che devi sapere su chi vive in questa maniera

La maggior parte degli appassionati di gioco d’azzardo si diletta nei vari giochi da casinò senza un preciso obiettivo di guadagno. Per molti il gioco è quindi visto come un divertente passatempo dove è possibile anche vincere qualcosa. Non tutti i giocatori sono però così. Alcuni hanno preso la faccenda davvero seriamente riuscendo a trasformare questa passione in un vero e proprio modo per guadagnarsi da vivere.

Tuttavia, dobbiamo tenere a mente che diventare un giocatore o scommettitore professionista non è affatto facile. Anche se alcuni giocatori possono vantarsi di avere una strategia vincente per un particolare gioco, non esiste un metodo standard che permetta di diventare dei professionisti del gioco. Ci sono però dei tratti comuni tra i giocatori professionisti. Proviamo a scoprirli!

Cosa significa essere un giocatore professionista?

Per capire l’argomento bisogna prima definire chi è il giocatore d’azzardo professionista. Ci sono moltissimi appassionati di gioco online che passano parecchio tempo, spesso anche troppo, con più o meno successo. Dove porre quindi la linea di demarcazione tra divertimento e professionismo?

Il primo fattore è sicuramente la fonte di reddito. Un professionista si guadagna da vivere solo in questa maniera. Da questo se ne deduce che passare solo un po’ di tempo in un casinò’ online non vuol dire essere un professionista. Per assurdo una persona di questo genere potrebbe soffrire di una dipendenza, perdere molto denaro e non riuscire neanche a diventare un professionista.

Il professionista applica delle strategie e ha un approccio sistematico e calibrato al gioco. Il professionista non smette mai di apprendere nuove nozioni, di fare pratica con il continuo esercizio per migliorare le proprie capacità. Sia al tavolo verde che nell’elaborare pronostici, se parliamo di scommesse sportive. Spesso un professionista accoglie suggerimenti da chi ne sa più di lui oppure legge libri sull’argomento o addirittura assolda un coach personale per affinare le proprie abilità.

Quali giochi praticare per guadagnare e vivere di scommesse

I professionisti non giocano a tutti i giochi proposti da un casinò. Un professionista che vuole raggiungere un risultato economico evita i giochi che sono puramente di fortuna. Preferisce quelli con una certa dose di abilità. Comprensibilmente, quelli basati solo sulla fortuna, come le video slot, non sono adatti ai chi vuole guadagnarsi da vivere giocando poiché i risultati sono imprevedibili. Anche una serie di vittorie non è utile allo scopo in quanto il casinò sarà sempre quello che vince sempre sul lungo periodo.

L’elemento della fortuna è sempre presente ma in alcuni giochi c’è anche una certa dose di abilità a fare la differenza. Questi sono quelli da scegliere per giocare come dei professionisti. Tra i giochi atti allo scopo ci sono:

  • Blackjack;
  • Poker;
  • video poker;
  • scommesse sportive.

Blackjack

Il Blackjack è uno dei giochi da casinò più popolari e uno dei pochi in cui si può usare l’abilità per battere il banco. Diversi i giocatori di blackjack che sono riusciti a fare una fortuna a questi tavoli. Uno dei casi più famosi è l’attore Ben Affleck, che è stato bandito dai casinò di Las Vegas per aver contato le carte, ma non prima di essere riuscito a raccogliere delle belle somme.

Contare le carte al tavolo di Blackjack non equivale a barare. Questa risulta essere un’ottima strategia per aumentare le proprie possibilità di vincita. Purtroppo, la tecnica non è facile da padroneggiare e inoltre è ben osteggiata dai casinò. Nelle case da gioco online non è assolutamente applicabile.

Poker

Quando si tratta di giocare a poker per vivere, le cose si fanno un po’ più complicate. Inutile dire che giocare bene a poker è già di per sé un’impresa notevole. Riuscire a essere dei giocatori eccezionali è un risultato che richiede molto tempo, impegno e talento. In questo caso oltre a sfidare altri giocatori, bisogna tenere in considerazione anche la percentuale di rake addebitata dalla sale da gioco.

Pertanto, il poker professionale richiede una lunga preparazione e tanta pratica fino a diventare sicuri delle proprie abilità e padroneggiare ogni situazione. Inoltre, bisogna essere disciplinati nel tenere traccia di vincite e perdite per capire come sta procedendo questa attività.

Bisogna poi tenere presente che i professionisti del poker guadagnano del denaro quando sfidano avversari più deboli. Chi vuole buttarsi dovrebbe quindi capire immediatamente quando si trova di fronte a un giocatore più abile di lui per poter poi dirigersi verso prede meno difficoltose.

Videopoker

In un certo senso, giocare ai video poker è simile a giocare alle slot machine, poiché è difficile influenzare l’esito del gioco. Tuttavia, c’è una grande differenza: nel video poker, si conoscono le probabilità di vincita. È possibile quindi calcolare l’importo che il jackpot progressivo deve raggiungere per avere un’aspettativa positiva di vincita.

Tuttavia, la maggior parte dei giocatori d’azzardo che giocano ai video poker professionalmente lo fanno in una squadra. Di solito, la squadra trova un video poker progressivo con un importo jackpot, che fornisce maggiori probabilità di vincita. Quindi, iniziano a giocare e lo fanno fino a quando non hanno vinto il jackpot, dopodiché si dividono la ricompensa.

Vivere di scommesse sportive

Scommettere sugli sport è uno dei modi più popolari per guadagnare denaro giocando d’azzardo. Nonostante questo, diventare un buon scommettitore sportivo non è affatto facile. La maggior parte si riduce alla semplice matematica di calcolare le probabilità di vincita e prendere in considerazione il valore delle scommesse sportive.

Tutti i bookmaker hanno i propri sistemi che consentono loro di guadagnare pagando meno possibili vincite possibili. Ecco perché, per essere uno scommettitore sportivo di successo, è importante conoscere bene il funzionamento delle scommesse sportive e dei bookmaker.

Conclusioni

Anche se diventare un giocatore d’azzardo professionista e vivere di scommesse sembra un modo semplice per fare soldi, è parecchio complicato. Specialmente all’inizio. In tutti casi non solo è possibile guadagnarsi da vivere giocando d’azzardo, ma può anche trasformarsi in un lavoro piuttosto redditizio, soprattutto se si ha talento, si investe sulla propria formazioni e ci si applica con molto impegno. Il tutto ovviamente con un pizzico di fortuna che non guasta mai!