Walt Disney vuole acquistare parte della 21st Century Fox



disney

Buona parte della 21st Century Fox potrebbe essere acquisita da Disney. I rispettivi CEO si sono già incontrati per le trattative

Secondo la Cnbc, Rupert Murdoch starebbe valutando l’idea di vendere alla Disney delle divisioni legate all’intrattenimento. In questo caso, Disney farebbe propria la produzione cinematografica 20th Century Fox oltre alla produzione tv, compreso dunque Sky e i canali FX e National Geographic.

Questo patto porterebbe benefici anche alla Fox: la competizione con i colossi dell’on demand starebbero spingendo la società a concentrarsi sul versante dell’informazione.

L’obiettivo della multinazionale statunitense, secondo il Wall Street Journal, sarebbe quello di rafforzarsi nello streaming e competere con Netflix. Basti pensare al fatto che nel 2019 lancerà un proprio servizio in streaming, per il quale quest’anno ha speso ben 1,58 miliardi di dollari.

Certo, Walt Disney ha una capitalizzazione del mercato che è circa il doppio di quella di Netflix. Quest’ultima, però, dal canto suo vanta la posizione di leader mondiale dell’intrattenimento in streaming, con 104 milioni di abbonati.

C’è stato un periodo di silenzio sulla questione, ma David Faber di CNBC ha specificato che stando alle sue fonti, le trattative fra le parti sarebbero ancora in corso e che l’idea della fusione non sarebbe stata accantonata del tutto.

Aspettiamo l’evolversi della faccenda che, in caso dovesse diventare realtà, risulterebbe l’ennesimo evento predetto dai Simpson! Nel quinto episodio della decima stagione, andato in onda negli Stati Uniti nel lontano 1998, è possibile osservare infatti una scena in cui viene mostrata un’immagine rappresentante il logo della Fox, seguito dalla didascalia “Una divisione di Walt Disney Co.”.

 

Leggi anche