30 Giugno 2022 - 16:19

Wimbledon, Sonego batte Gaston in 3 set: ora Nadal al 3° turno?

Vittoria convincente per Lorenzo Sonego che supera Hugo Gaston in 3 set ed approda al 3° turno di WImbledon

Sonego Wimbledon

Come Jannik Sinner mercoledì, anche Lorenzo Sonego accede al 3° turno di Wimbledon. Il piemontese supera nettamente il francese Hugo Gaston in 3 set (7-6 6-4 6-4) ed ora se la vedrà con il vincente tra Nadal o Berankis (2° match sul campo Centrale).

Ottima prova da parte del tennista italiano che replica il successo ottenuto contro l’insidioso Kudla e così riesce a raggiungere per la seconda volta consecutiva almeno il 3° turno ai Championships.

Gaston spazzato via

Sicuramente Hugo Gaston era meno insidioso di Denis Kudla ma Lorenzo Sonego entra in campo concentrato fin dal primo punto e concede il minimo sindacale al suo avversario nel corso del match.

Il 1° set è molto lottato ma è il francese a subire di più l’iniziativa, riuscendo però ad annullare ben 5 palle break nei primi 3 turni di battuta. Poi la situazione migliora strada facendo e l’equilibrio si protrae fino al tie-break: dopo il primo cambio campo sul 3-3, arriva la svolta del parziale con Sonego che ottiene due punti decisivi sul servizio di Gaston e con un parziale di 4-1 chiude sul 7-4, portandosi in vantaggio.

Diverso il discorso nel 2° set: qui l’equilibrio si rompe nel 3° game quando il piemontese riesce a strappare il servizio, allungando poi sul 3-1 e tenendo il minimo vantaggio fino alla chiusura del parziale sul 6-4, senza rischiare nulla nei turni di battuta.

La situazione non cambia nel 3° set: Gaston sembra accusare il colpo e cede addirittura a zero il turno di servizio in apertura, permettendo a Sonny di andare sul 2-0. Il transalpino sembra uscire dalla partita definitivamente quando concede anche il doppio break ma Sonego non sfrutta la situazione e ne restituisce uno. Anzi, la testa di serie numero 27 rischia addirittura di buttare alle ortiche il vantaggio ma riesce ad evitare anche il secondo contro-break, cancellando la chance con un ace e proiettarsi sul 5-3. Si arriva così ai titoli di coda: Gaston si gioca tutto in risposta ma Sonego non sbaglia nel momento decisivo e con il 6-4 finale chiude il match dopo 2 ore e mezza di lotta.

Kyrgios impressionante

Nella prima parte di giornata del giovedì di Wimbledon si segnala la grande prova di Nick Kyrgios contro Filip Krajinovic. Dopo aver sofferto per 5 set con il britannico Jubb, l’australiano si esibisce in un match impressionante con un 6-2 6-3 6-1 senza appello ma con delle statistiche da urlo.

Infatti, il n°40 del Ranking mette a segno 24 aces, 50 vincenti ed il 93% dei punti con la prima di servizio (37/40) con appena 9 errori non forzati. Numeri elevatissimi per Nick che si candida ad un 3° turno importante dove uno tra Tsitsipas o Thompson.