17 Dicembre 2021 - 15:29

Zona gialla: da lunedì rientreranno anche Liguria, Marche, Veneto e Trento

covid zona gialla

Da lunedì 20 dicembre nuove Regioni entreranno in zona gialla, dopo i dati riportati dall’ultimo monitoraggio Speranza firma l’ordinanza

Speranza firma una nuova ordinanza, da lunedì prossimo, il 20 dicembre, anche Liguria, Marche, Veneto e Provincia di Trento passeranno in zona gialla, dato che hanno superato tutte e tre le soglie degli indicatori decisionali: incidenza di casi Covid, occupazione dei posti letto in aerea medica e in terapia intensiva.

Lunedì 20 dicembre è il primo giorno della settimana di Natale, con la vigilia che sarà venerdì, il giorno di Natale sabato e Santo Stefano la domenica. Per questo motivo le Regioni che resteranno in zona bianca lunedì saranno in bianco anche a Natale, a differenza delle altre. La prossima settimana l’Italia sarà divisa così: Calabria, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Veneto e le Province autonome di Trento e Bolzano (il Trentino Alto Adige) saranno in zona gialla. Mentre tutte le altre Regioni resteranno in zona bianca: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle d’Aosta.

In zona gialla vige ovunque l’obbligo di mascherina all’aperto e sul resto rimane la rigorosa applicazione delle norme sul Green Pass. Negozi, bar e ristoranti infatti potranno rimanere aperti ma per l’ingresso sarà richiesta la Certificazione Verde ottenuta con vaccino o guarigione da Covid-19. Mentre resta consentito spoetarsi all’interno del Comune, consentiti anche gli spostamenti tra Comuni e tra regioni.