Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: Corte di Cassazione

Archivio per il tag: Corte di Cassazione

Totò Riina, la Cassazione apre all’ipotesi di scarcerazione

Totò Riina

Secondo la Suprema Corte il diritto di un detenuto a morire dignitosamente andrebbe esteso anche a Totò Riina, affetto da varie gravi patologie e prossimo ai 90 anni E’ una delle figure di spicco di cosa nostra da oltre 30 anni, è considerato il mandante di alcuni degli attentati più senguinosi che si sono verificati nel nostro Paese ed è …

Continua a leggere »

Costa Concordia, la sentenza della Cassazione a 5 anni dal naufragio

Costa Concordia

A cinque anni dal tragico naufragio della Costa Concordia, la Corte di Cassazione ha emesso la sentenza nei confronti dell’unico imputato, Francesco Schettino Era la notte del 13 gennaio del 2012 quando la nave da crociera Costa Concordia naufragava a largo dell’Isola del Giglio, portando con se le vite di 32 persone. Al comando della nave c’era Francesco Schettino, che …

Continua a leggere »

Assegno divorzile, abolito il parametro del tenore di vita

assegno divorzile

La Cassazione ha deciso, l’assegno divorzile non sarà più stabilito in base al tenore di vita matrimoniale ma all’indipendenza economica del coniuge Dopo l’introduzione del divorzio breve, la Corte di Cassazione ha aggiunto un’altra storica sentenza che è destinata a far discutere e che scardina uno dei capisaldi della giurisprudenza. Grazie alla sentenza 11504/17 l‘assegno divorzile non verrà più quantificato …

Continua a leggere »

Cassazione, genitori obbligati a mantenere i figli cinquantenni

Cassazione, genitori obbligati a mantenere i figli cinquantenni

Con la sentenza numero 9415/2017, la Cassazione ha stabilito l’obbligo per un genitore di mantenere i figli sebbene questi siano in età avanzata Di nuovo la Cassazione decreta l’obbligo per un genitore di mantenere i figli. Anche se i pargoli sono ormai adulti, anche se hanno passato il quarto di secolo. Lo sa bene un’anziana donna che ha visto confermata …

Continua a leggere »

Cassazione: è legittimo il licenziamento per aumentare profitti

licenziamento

E’ legittimo il licenziamento di un lavoratore motivato dall’azienda con l’intento di realizzare “una organizzazione più conveniente per un incremento del profitto” E’ legittimo il licenziamento di un lavoratore motivato dall’azienda con l’intento di realizzare “una organizzazione più conveniente per un incremento del profitto“. Questo quanto stabilito dalla Corte di Cassazione sezione Lavoro che ha annullato la decisione con cui il 29 maggio 2015 la Corte di Appello …

Continua a leggere »

Autovelox: quando la multa è da annullare

autovelox

Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione stabilisce che, per le sanzioni relative all’eccesso di velocità su strade urbane a scorrimento veloce ed extraurbane secondarie rilevate dall’autovelox, se al verbale manca l’ordinanza del prefetto la multa è necessariamente da annullare Autovelox. Ancora novità in arrivo da mondo della giurisprudenza che vede protagoniste le multe per eccesso di velocità, l’autovelox e la …

Continua a leggere »

Reato di prostituzione: se l’inquilina fa la squillo?

prostituzione

Se l’inquilina fa la “squillo”, non si configura più il reato di favoreggiamento della prostituzione a carico della proprietaria di casa (Cass. 44374/2016) La vicenda posta al vaglio della Suprema Corte ha avuto ad oggetto la situazione di una donna che offriva gratuitamente ospitalità ad una sua connazionale, in cambio della vigilanza sull’abitazione. Il dubbio nella fattispecie è ruotato tutto attorno …

Continua a leggere »

Tar respinge il ricorso delle opposizioni riguardo alla illegittimità del quesito referendario

tar

Tar respinge il ricorso delle opposizioni riguardo alla illegittimità del quesito referendario. Il Tribunale amministrativo ha motivato tale decisione affermando che non può essere ribaltata una decisione della Suprema Corte Il quesito referendario del 4 dicembre resterà quello stabilito dalla Corte di Cassazione, questo in sostanza è quanto deciso dal Tar del Lazio, che si è pronunciato in merito al …

Continua a leggere »

Parolisi, confermata la condanna a 20 anni di carcere

parolisi

Confermata oggi dalla Cassazione la condanna a venti anni di carcere per Salvatore Parolisi, colpevole dell’omicidio di sua moglie Carmela Rea E’ stata confermata oggi dalla Cassazione la condanna a venti anni di carcere per Salvatore Parolisi, l’uomo che l’11 aprile del 2011 uccise sua moglie Carmela Rea. Il ricorso presentato dalla difesa di Parolisi contro la sentenza emessa il 27 maggio …

Continua a leggere »