Movimento 5 Stelle: Carla Ruocco e lo scivolone sulla “casta”



Carla Ruocco

Per sbaglio, la deputata del Movimento 5 Stelle Carla Ruocco ha inviato una mail “singolare” a tutti i deputati. E PD e FI la attaccano

Niente posti in paradiso. Definire singolare la vicenda che ha come protagonista Carla Ruocco, deputata del Movimento 5 Stelle, è quasi un insulto. La portavoce della deputata, infatti, ha inviato per sbaglio una mail per l’invito per un convegno sulla Shoah al cerimoniale della Camera. Il problema, però, è che l’ha inoltrata a tutti i deputati.

Per la presidente On. Carla Ruocco è stato riservato un posto tra le autorità?” recitava la mail. Inutile dire che le reazioni di PD e Forza Italia sono state ironiche e beffarde.
Le autorità… e poi erano gli altri la casta.” ha dichiarato, in maniera pungente, Laura Ravetto, deputata di FI.

Il deputato del PD, Luigi Marattin, ha invece commentato: “Quando si tratta di prendere i voti, ‘uno vale uno’ e ‘abbasso la casta’. Quando si siedono sulle poltrone, chiedono il posto in prima fila pure nei convegni sulla Shoah, dove sarebbe sufficiente che ascoltassero. Uno spasso, questi grillini.

Una disavventura che mette lo stesso partito in una posizione quantomeno ambigua.

Leggi anche