immacolata
immagine da pixabay

L’8 dicembre ricorre la festività dell’Immacolata Concezione. Scopriamo insieme le origini e alcune curiosità legate a questo giorno di festa

La festa dell’Immacolata Concezione apre la strada a tutte le celebrazioni del mese di dicembre, poiché parte il conto alla rovescia per il Natale. Vediamo insieme origini e curiosità legate a questa ricorrenza, dal significato teologico fino ad arrivare alle tradizioni non religiose.

Potrebbe interessarti:

Immacolata Concezione è quella della Vergine Maria. Secondo la Chiesa Cattolica: “fin dal primo istante del suo concepimento fu preservata immune da ogni macchia di peccato originale. Un dogma di fede proclamato assoluto soltanto nel 1854 da papa Pio IX. Una scelta controcorrente e coraggiosa se si considera che si tratta della primissima volta in cui viene proclamato un dogma senza il consenso del Concilio Ecumenico.

Tra dogma e religione

Tuttavia, la festa dell’Immacolata è tuttora di difficile collocazione storica. Come afferma infatti la New Catholic Encyclopedia: “I primi Padri della Chiesa consideravano Maria santa ma non del tutto senza peccato. E’ impossibile indicare una data precisa in cui questa dottrina fu considerata materia di fede, ma pare che entro VIII o il IX sia stata generalmente accettata” .

Non è difficile immaginare quindi, come la definizione dell’Immacolata Concezione abbia influenzato l’intera teologia. In particolare le verità di fede legate alla festività hanno suscitato nel tempo perplessità su tematiche scottanti. Stiamo parlando di peccato originale, sessualità e non meno di aborto o fecondazione in vitro.

Le tradizioni si mantengono

Al di là del significato strettamente religioso che celebra il concepimento dellla Vergine “senza macchia e senza peccato”, per quanto riguarda il mondo delle tradizioni, l’Immacolata è il giorno in cui la famiglia si riunisce per allestire l’albero di Natale. L’8 dicembre apre infatti la pista a tutte le festività che verranno in dicembre, dalla vigilia fino alla notte di Santo Stefano.

La tradizione però parte proprio dalla festa dell’Immacolata Concezione, giornata in cui si è soliti anche uscire per lo shopping natalizio e per guardare le vetrine dei negozi abbellite. Quest’anno a causa delle restrizioni Covid-19, gran parte del frenetico mondo che ruota attorno a questa festività è fermo, eppure le limitazioni sembrano non avere abbattuto l’entusiasmo dei più piccoli, pronti a montare il loro albero di Natale con mamma e papà.

Immacolata Concezione è quella della Vergine Maria, alla quale quest’anno i fedeli leveranno le proprie preghiere. Secondo alcuni sondaggi, in cima ai desideri di questo Natale, quello più ricorrente tra credenti e non è quello che tutto finisca quanto prima. L’augurio più profondo è davvero quello

Letture Consigliate