21 Maggio 2018 - 16:22

Abbigliamento moto, i grandi brand si sfidano a suon di innovazioni

moto

Dainese, Tucano Urbano e Hevik sono alcuni dei nomi più noti per gli appassionati di due ruote: la battaglia per la leadership del mercato dell’abbigliamento e degli accessori per moto entra nel vivo in questo periodo che ci avvicina all’estate e alle vacanze, con tante innovazioni e prodotti sempre più tecnologici

Il mercato dell’abbigliamento e degli accessori per moto entra nel vivo in questo con tante innovazioni e prodotti sempre più tecnologici

Il nuovo catalogo Hevik

Cominciamo dalla Hevik, uno dei marchi che tengono alto l’onore del made in Italy nel settore dell’abbigliamento per moto e scooter: come anticipato dalle presentazioni nel corso dell’ultimo salone Eicma di Milano, la collezione 2018 della casa si concentra su alcuni elementi piuttosto interessanti e molto “tecnologici”.

Prodotti per tutti i motociclisti

Il catalogo della Hevik, i cui prodotti sono distribuiti anche attraverso i canali online come OmniaRacing.net, uno dei punti di riferimento nazionali per l’acquisto digitale di caschi e abbigliamento moto, punta quest’anno su quattro elementi principali: una giacca a tre strati, una giacca corta per gli spostamenti cittadini, un guanto lungo e un paraschiena Full Back Armor.

Protezione tutto l’anno

La giacca a tre strati Hevik Titanium è composta di tessuto esterno idrorepellente, membrana impermeabile e traspirante e strato interno termico (questi ultimi sono removibili, così da consentire l’adattamento alla stagione e al momento meteorologico), ed è pensata per migliorare la vita dei mototuristi incalliti, anche perché migliora comfort e sicurezza attiva e passiva, grazie alle protezioni omologate su spalle e gomiti. Inoltre, prevede una predisposizione di base per ospitare un’altra novità Hevik, il paraschiena in memory foam H-Full Back Armor, che eleva ancora il livello delle protezioni.

Soluzioni anche per gli scooteristi

Le altre due proposte dell’anno di Hebik sono la giacca corta Antares, pensata per lo scooterista urbano e realizzata in materiale multistrato Softshell antivento e impermeabile, con interno in pile; per le giornate più fredde, che ora si spera siano solo un ricordo, c’è anche la possibilità di aggiungere un colletto in lana rimovibile, mentre le protezioni omologate su spalle e gomiti e la predisposizione per ospitare il paraschiena e inserti ad alta visibilità completano il pacchetto “sicurezza”. Servirà invece in inverno il guanto invernale lungo Rock Dark R, impermeabile, traspirante e adatto a ogni tipo di motociclista, caratterizzato da varie finiture specifiche per parare i colpi e inserti in tessuto riflettente, imbottitura termica e membrana impermeabile.

Le mosse di Tucano Urbano

Un altro brand italiano del settore, Tucano Urbano, rilancia con un catalogo altrettanto rinnovato, che ha il suo punto di forza nel Termoscud Pro, modello rivisitato del classico coprigambe che, grazie allo sviluppo del cosiddetto 4 Season System è utilizzabile tutto l’anno: se d’inverno questo prodotto assicura massima impermeabilità e protezione termica, nella stagione primaverile e in estate diventa una pratica e compatta copertura antipioggia. Non mancano poi giacche e guanti da uomo e da donna di varie fatture, così come giacche retate per affrontare il caldo. 

Dainese punta sui concept store

Guarda oltre alla sola commercializzazione dei prodotti la Dainese, che nel corso di questi ultimi mesi ha concentrato la propria attenzione anche sull’apertura di vetrine esclusive: è il caso del concept retail store di Berlino (che a giugno festeggia il primo compleanno), e soprattutto del nuovo Dainese Store di Milano, che intende diventare l’approdo definitivo per gli appassionati di sport dinamici, con spazio all’ampia collezione moto e alle collezioni Multisport, così da offrire ai clienti l’ingresso nell’intera offerta Dainese, che vanno dalle proposte di outfit tecnici testa-piedi alle pluripremiate tecnologie protettive, fino alla famiglia Pro-Armor e alle membrane speciali.