Abdulkadir Masharipov, l’attentatore di Capodanno, è stato preso

AttualitàAbdulkadir Masharipov, l'attentatore di Capodanno, è stato preso

Abdulkadir Masharipov, l’attentatore di Capodanno, è stato preso. La caccia all’uomo è terminata con un blitz delle unità antiterrorismo nel quartiere di  Esenyurt, dove l’attentatore si nascondeva da tempo insieme ad altri affiliati all’Isis

[ads1]

Abdulkadir Masharipov, l’attentatore di Capodanno, è stato preso. La caccia all’uomo è terminata con un blitz delle unità antiterrorismo nel quartiere di Esenyurt, a Istambul, dove l’uomo si nascondeva da tempo. Insieme al lui erano presenti il figlio di 4 anni e altre quattro persone: un kirghizo e tre donne di nazionalità somala, egiziana e senegalese. Sono tutti ritenuti affiliati dell’Isis.

Secondo le autorità turche Abdulkadir Masharipov avrebbe già confessato di essere lui l’autore della strage si capodanno, costata la vita a 39 persone, rivendicata immediatamente dall’Isis che motivò il gesto come diretta conseguenza del coinvolgimento della Turchia nel conflitto siriano.

L’attentatore

L’attentatore, 34 anni, conosciuto con il nome di battaglia di Abu Mohammed Khurasani, secondo gli investigatori sarebbe stato addestrato in Afghanistan, e sarebbe poi giunto in Turchia, illegalmente, dal confine orientale. Nell’operazione che ha portato all’arresto sono stati sequestrati anche carte telefoniche, due pistole, un drone e 197mila dollari.

[ads2]

Covid-19

Italia
93,017
Totale di casi attivi
Updated on 3 August 2021 - 12:09 12:09