Alitalia, a rischio la trattativa per il salvataggio della compagnia



alitalia
immagine da Pixabay

L’accordo per il salvataggio della compagnia aerea Alitalia sembrerebbe a rischio. Perplessità da parte di Atlantia sul piano di Fs e Delta

A rischio l’accordo per il salvataggio della compagnia aerea Alitalia. L’Atlantia, società appartenente alla famiglia Benetton, mostra perplessità sul piano industriale di Fs e Delta. i tempi per la presentazione dell’offerta erano stati prorogati fino al prossimo 5 ottobre. Ma in questo caso i tempi potrebbero dilatarsi. Oggi pomeriggio ci sarà un incontro tra Atlantia, Delta e Fs.

Le trattative, tuttavia, non si sono interrotte ma hanno subito un brusco rallentamento nelle ultime due settimane. In questo caso, il ministro dello sviluppo Patuanelli ha prorogato ulteriormente al 15 ottobre. Ma con una lettera presentata dall’Atlantia per il salvataggio della Newco Nuova Alitalia, quest’operazione potrebbe essere fortemente a rischio. Inoltre, la società di proprietà Benetton è interessata anche alla concessione  per Autostrade per l’Italia e quindi non solo alla questione Alitalia.

Il piano proposto dalla compagnia americana Delta, non avrebbe incluso l’incremento delle rotte transatlantiche previste. L’Atlantia sarebbe quindi subentrata come quarta partecipata, con il 35% di capitale investito, sullo stesso piano della Newco. Considerando che Delta e Mef arriverebbero al 25% del capitale investito, la perdita dell’Atlantia potrebbe essere un bel problema.

Leggi anche