Serena

Amici, Serena si confida con la conduttrice e rivela alcuni episodi della sua adolescenza

È tempo di confessioni ad Amici: nell’ultimo daytime, la ballerina Serena Marchese, tra le ultime arrivate, si è lasciata andare al racconto della sua adolescenza. La conduttrice Maria De Filippi, o meglio, la sua voce, è entrata in casetta per parlare con la ballerina dopo un momento di sconforto. Qualche giorno fa la ragazza è stata giudicata da Raimondo Todaro, che le ha fatto notare di avere un blocco mentre danza. “Ha ragione, ho paura di non essere accettata“, ha confidato alla De Filippi. “In passato mi dicevano che ero obesa e non mangiavo più o andavo a rigettare tutto in bagno“.

Potrebbe interessarti:

Per la prima volta, Serena ha fatto conoscere una parte di sé rimasta sconosciuta ai telespettatori. In particolare, ha raccontato di essere stata vittima di bullismo che hanno portato la ballerina a non accettarsi: “Mi facevano trovare le cose rotte, mi dicevano che ero obesa e con le cosce grosse“, confessa Serena. “Non mangiavo più e se mangiavo andavo in bagno e rigettavo tutto. Contavo anche le pennette di pasta nel piatto“.

A salvarla, la sua insegnante di danza, che l’ha aiutata nel suo percorso di accettazione: “All’inizio le lezioni duravano 10 minuti, perché appena mi guardavo allo specchio scoppiavo a piangere. Lei però mi diceva di ritornare il giorno dopo alla stessa ora, così piano piano ne sono uscita“, ha concluso.

Letture Consigliate