andrea bocelli
Foto dal profilo Instagram Ufficiale

Andrea Bocelli canta Ave Maria nel Santuario della Madonna di Loreto. Il tenore ha scelto uno dei punti di riferimento della spiritualità per ambientare il videoclip dell’omonima preghiera, ultimo estratto dall’album “Believe”

Andrea Bocelli a Loreto per cantare Ave Maria. Il tenore ha scelto le Marche come scenario di ambientazione del suo ultimo estratto dall’album “Believe”. Una scelta non casuale che mette al centro proprio il Santuario della Madonna di Loreto, identificato come uno dei massimi simboli della cristianità.

“Believe” è un prodotto che nasce dalla ricerca di una significativa spiritualità e che punta sulla fede ed è infatti Ave Maria, il singolo estratto dall’album. Si tratta di un brano solenne che molto riprende dal testo dell’omonima preghiera dedicata alla Vergine. Ecco perché il Santuario di Loreto è risultato essere il luogo più indicato per girare il videoclip.

Il Santuario è stato in passato definito da Giovanni Paolo II come “vero cuore mariano della cristianità“. Non si tratta quindi soltanto di una mera ambientazione, ma di un racconto narrante in cui il “credere” sembra prender vita e in prossimità del Natale è un canto che certamente scalda il cuore.

Esce oggi lunedì 7 dicembre su Vevo, il video di Ave Maria di Andrea Bocelli, realizzato in collaborazione con il Comune di Loreto e con la Regione Marche. Nel contributo compare anche la giovane violinista ucraina Anastasiya Petryshak che accompagna il tenore nel corso del brano.

La storia della Basilica di Loreto

La Basilica di Loreto custodisce la Santa Casa di Nazareth dove viveva Maria. Secondo diverse leggende e narrazioni popolari, nella notte tra il 9 e il 10 dicembre 1294, la dimora sarebbe stata trasportata dagli angeli sulla collina di Loreto. Una storia talmente suggestiva da attirare ogni anno milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo, indipendentemente dal credo che abbracciano.

Ecco il video di Ave Maria