14 Novembre 2017 - 09:47

Animali fantastici e dove trovarli, il sequel arriva tra un anno

animali fantastici e dove trovarli

Poche certezze e moltissimi dubbi gravitano attorno al sequel del fantasy “Animali Fantastici e dove trovarli”. Facciamo il punto della situazione

Quel che è certo è che per vedere il sequel di uno dei prodotti fantasy più discussi e divisori degli ultimi anni dovremo aspettare ancora un anno esatto: Animali fantastici e dove trovarli-Parte II (titolo provvisorio nonchè giornalisticamente comodo) arriverà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo a Novembre 2018.

Poche dichiarazioni sono state rilasciate dalla produzione dello spin-off della saga di Harry Potter circa questo secondo capitolo della saga: quello che possiamo affermare con certezza è che, quasi sicuramente, Animali fantastici non avrà il titolo citato poco sopra, e che nei panni di Albus Silente troveremo il magnetico Young PopeJude Law.

Animali fantastici e dove trovarli, dove eravamo rimasti

Al centro del nuovo film sul mondo di Hogwarts prima di Hogwarts, che dovrebbe poter contare ancora sulla regia di David Yates, ci sarà la strenua lotta tra “il principe” della magia nera, Grindelwald che vedremo risalire la china dopo che nel primo episodio lo avevamo lasciato privo di forze, in un contesto di favolistica armonia, anche grazie agli adepti che hanno cominciato a seguirlo sulla via del Purgatorio… o dell’Inferno, dipende dai punti di vista.

L’unico in grado di riportare tutto ad uno stato di pacificazione è proprio il giovane Albus Silente che dunque, in questo secondo capitolo di Animali Fantastici e dove trovarli assume su di sè il ruolo di predestinato che nella saga principale fu di Harry Potter (Daniel Radcliffe).

Come Harry ha potuto contare sull’appoggio di Ron ed Hermione, anche Albus Silente avrà un ottimo comprimario nelle sue evoluzioni a suon di bacchetta: si tratta ovviamente di Newt Scamander, a cui presta il volto il pluripremiato Eddie Redmayne

Il sequel di Animali fantastici e dove trovarli si concentrerà sui segreti di Nicolas Flamel?

Come si sa, quando non ci sono notizie certe, i fandom delle grandi saghe si scatenano: e allora ecco la rete subito invasa da epiche battaglie fanmade tra la magia nera e quella bianca, ecco trame e fan fiction così elaborate ed interessanti da far rabbrividire anche gli sceneggiatori più ispirati.

Di certo però, i numerosi estimatori del mondo di “Animali Fantastici” non si aspettavano di veder pubblicato sui profili social ufficiali di Animali fantastici una foto che lascia presagire scenari appetitosi: gli ingredienti sono un libro ed un lucchetto, sul quale campeggiano inequivocabili le iniziali di Nicolas Flamel, l’alchimista che tutti ricorderanno come il “creatore” della pietra filosofale.

Ancora una volta il mondo aldilà del binario 9 e 3/4 si tinge dei colori della lotta, tra bene e male, ma anche tra conoscenza e bramosia.

Animali fantastici e dove trovarli, ad un anno dall’uscita, ecco quanto ha incassato il primo capitolo

“Animali fantastici e dove trovarli” è arrivato nelle sale il 17 Novembre 2016. Da allora, negli Usa ha incassato un totale di 229 milioni di dollari, mentre da noi il box office ha segnato 14 milioni e 993 mila euro; di questi, cinque solo nel primo weekend di programmazione.