Annalisa - Tsunami
Immagine tratta dal profilo Instagram

Si chiama “Dieci” il brano che Annalisa porterà sul palco di Sanremo 2021. Scopriamo il testo che rappresenta una “dichiarazione d’amore alla musica”

Annalisa ritorna a Sanremo con l’inedito “Dieci”.

Potrebbe interessarti:

Ho ricevuto la telefonata di Amadeus mentre stavo guidando e mi sono agitata tantissimoracconta l’ex concorrente di Amici a Tv Sorrisi e Canzoni Ero talmente presa da questa sensazione che sono andata a sbattere contro la sbarra del telepass». Il brano che porterà all’Ariston “è un po’ la mia dichiarazione d’amore alla musica, questo amore lo condivido con il pubblico da dieci anni, non vedo l’ora di vivere questa festa con tutti quelli che avranno voglia“.

Per saperne di più

Annalisa Scarrone si fa conoscere dal grande pubblico nel 2010, anno della sua partecipazione alla decima edizione del talent Amici di Maria De Filippi, dove si aggiudica il secondo posto. Nel marzo 2011 esce il suo primo album in studio da solista, “Nali”. Nel corso della sua carriera ha partecipato alla prestigiosa kermesse più di una volta: nel 2013 col brano “Scintille”, nel 2015 con “Una finestra tra le stelle”, nel 2016 con “Il diluvio universale” e nel 2018 con “Il mondo prima di te”, con cui si è classificata terza, raggiungendo il podio.

Testo

di A. Scarrone – D. Simonetta – P. Antonacci – D. D’Amico
Ed. Music Union/Eclectic Music Group
Warner Chappell Music Italiana/Giada Mesi – Milano

Cos’è che ti ho promesso
Non so
Non mi ricordo adesso
Me lo dici cos’hai
Siamo dentro i ghiacciai
Dieci giorni in una notte
Dieci bocche sul mio cocktail
Se è più facile scrivimi
Che hai bisogno di quello che hai perso
E va bene una volta su cento
Se ci pensi precipiti
Non ho tempo deciditi
A fine lavoro ti penso
Ho cenato col vino sul letto
E non deve andare così
Non fanno l’amore nei film
E forse non ritorno in me
Ma niente panico
Guarda come piove forte
Questo sabato
Perché l’ultima volta è sacra
Fa freddo tornare a casa
Ma non è così amara
Questa notte si impara
E sta piovendo
E sono fuori da
Fuori da me
E questa casa non ha
Niente di
Niente di te
Ma l’ultima volta è sacra
L’ultimo bacio in strada
Tu scrivimi tra un’ora
Serviranno ancora
Dieci ultime volte
Dieci
Dieci ultime volte
Vestiti fuori posto
Addormentati in un parcheggio
Baci francesi delivery
Le scenate nell’appartamento
Merito caffè latte corretto
E mi piace se esageri
Non ho tempo deciditi
Io però non ti aspetto
Mi ricordi di un libro che ho letto
E non deve andare così
Non fanno l’amore nei film
E forse non ritorno in me
Ma niente panico
Guarda come piove forte
Questo sabato
Perché l’ultima volta è sacra
Fa freddo tornare a casa
Ma non è così amara
Questa notte si impara
E sta piovendo
E sono fuori da
Fuori da me
E questa casa non ha
Niente di
Niente di te
Ma l’ultima volta è sacra
L’ultimo bacio in strada
Tu scrivimi tra un’ora
Serviranno ancora
Dieci ultime volte
Tra un’ora…
Forse non te l’ho mai detto
Forse lo sai già
Che ho bisogno di quello che ho perso
Di quella volta su cento
Non ritorno in me
Ma niente panico
Guarda come piove forte
Questo sabato
Perché l’ultima volta è sacra
Fa freddo tornare a casa
Ma non è così amara
Questa notte si impara
E sta piovendo
E sono fuori da
Fuori da me
E questa casa non ha
Niente di
Niente di te
Ma l’ultima volta è sacra
L’ultimo bacio in strada
Tu scrivimi tra un’ora
Serviranno ancora
Dieci ultime volte
Dieci
Dieci ultime volte
Dieci

Letture Consigliate