Antonio Sorgentone: un’estate dipinta di blues

MusicaAntonio Sorgentone: un'estate dipinta di blues

Antonio Sorgentone e la sua band suoneranno il 7 Agosto all’Aniene Festival di Roma, il 25 a Mosciano e il 28 a Bologna

Antonio Sorgentone torna ad esibirsi dal vivo con la sua band. L’artista, cantante e pianista, considerato tra i migliori nel suo genere in Italia incontrerà il suo pubblico e infuocherà l’estate con tante date live in giro per l’Italia, per un tuffo nelle sonorità anni ’50, da Renato Carosone ai ritmi blues più sfrenati, passando per lo swing ed alcuni brani scritti da Antonio e diventati ormai familiari grazie ai diversi passaggi televisivi degli spot pubblicitari di cui sono colonna sonora. 

Un vero e proprio segnale di ripartenza, che sancisce l’inizio di una nuova avventura musicale dopo lo stop forzato ai concerti del Covid19, in cui l’artista porterà sul palco la sua energia e i brani più amati del suo repertorio, gli stessi che grazie alla sua bravura sul palco e alla sua bravura tecnica gli hanno permesso di vincere l’edizione del 2019 di Italia’s got talent, trampolino di lancio dell’artista. Ma negli anni Sorgentone è riuscito a conquistare tutti i tipi di pubblico, collezionando alle spalle più di 600 concerti in Italia e in Europa: Svezia, Finlandia, Francia, Germania, Belgio, Svizzera. È proprio dall’Abruzzo, sua terra natia, che è partito il tour estivo

Dopo Roseto degli Abruzzi e Rovigo, è atteso il 7 Agosto all’Aniene Festival di Roma, il 25 Agosto a Mosciano e il 28 Agosto a Bologna. Insieme a lui una band dal vivo Remo Leonzi, chitarra, Riccardo Colasante, batteria, Federico Ullo, contrabbasso. Non un semplice calendario di eventi ma uno spartiacque tra il grande successo di Italia’s got talent che l’ha reso celebre al grande pubblico e nuovi importanti progetti che lo attendono.

La bio

Classe 1980 Antonio Sorgentone è nato in Abruzzo, in una famiglia di musicisti. È stato il nonno, in particolar modo, a farlo innamorare dello swing italiano. Il suo mito è Renato Carosone. Antonio ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di 10 anni e ha dedicato tutta la sua vita alla musica. Nel suo cammino artistico all’interno di “Italia’s Got Talent”, il virtuoso del piano ha conquistato in special modo Mara Maionchi che, rivedendo in lui Jerry Lee Lewis, gli ha consegnato il primo Golden Buzzer dell’edizione 2019 di IGT.

Vanta collaborazioni con artisti come:

– MARVIN RAINWATER (USA) e HAYDEN THOPSON (USA) della mitica SUN RECORDS; due legende del country e del rockabilly, con le quali suona sul palco principale del SUMMER JAMBOREE 2009 insieme agli ADEL’ S (IT)

– GREG, entertainer romano noto per le sue performances con Lillo e per progammi TV come Le Iene, Telenauta 69, Bla Bla Bla, ottavo nano

– BOPPIN STEVE (SWE) con il quale ha suona in Svezia nel 2009 su un palco con due pianoforti, dove i due si “sfidano a duello”

– CLEM SACCO (ITA), con il quale suona sul palco del Summer Vintage Rock and Roll Festival del 2012 insieme agli Adel’s

– IZZY AND CATSTROPHICS (USA)

-DALE ROCKA AND THE VOLCANOES (ITA)

-DON DIEGO TRIO (ITA)

– LADY FLO (FR)

Nel 2011 apre il concerto dei SONICS (USA), storica garage band americana, e nel 2012 apre insieme agli Adel’s (ITA) il concerto di BRYAN SETZER (USA).

Suona all’ HELSINKI ROCKABILLY WEEK, Finlandia 2012.

Suona al BENENWER FESTIVAL, Bruges, Belgio 2013.

Nel 2012 firma la colonna sonora del film “La Patente” di Alessandro Palazzi con i pezzi originali: Felicità;, Come back to me, My sweet hot baby.

“Pete pete” suo brano originale, registrato con i “Capone Bros.”, per la Flipper Music, viene scelto come colonna sonora per la pubblicità del gioco “Roulettabille” in Francia.

La VOLKSWAGEN nel 2013, sceglie “Pete pete”, come colonna sonora della pubblicità del nuovo modello di maggiolino, che andrà in onda in Polonia nella TV nazionale.

Resident band presso MICCA CLUB, noto club romano, dal 2008 al 2011.

Ha all’attivo “Let’s boogie tonight”, cd di soli brani originali prodotto dall’etichetta romana Micca records, e “Burlesque Christmas”, cd di classici natalizi, riarrangiati in chiave Rock and Roll, Swing e Dixieland.

Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
102,244
Totale di casi attivi
Updated on 27 September 2021 - 14:13 14:13