Apple, ecco tutte le novità presenti sul nuovo watchOS 7



apple watchos 7
immagine dal sito ufficiale apple

Presentato il nuovo watchOS 7, l’ultimo smatwatch firmato Apple. Ecco tutte le novità, dal monitoraggio del sonno al lavaggio delle mani

Durante il classico appuntamento con il WorldWide Developers Conference, il Chief Operating Officer di Apple, Jeff Williams ha presentato il nuovo sistema operativo di Cupertino iOS14. Contemporaneamente, ha annunciato la messa in commercio dell’ultimo modello smartwatch che beneficerà di tutte le componenti aggiuntive di iOS14. Si tratta di watchOS 7. Tra le novità proposte, un migliore monitoraggio del sonno, un monitoraggio sulla frequenza del lavaggio delle mani, diversi quadranti a disposizione e l’app allenamento con nuovi workout. Vediamoli nel dettaglio.

Il monitoraggio del sonno

Sono molti i dispositivi in grado di monitorare la qualità del sonno, ma senz’altro i prodotti Apple garantiscono una migliore efficacia e precisione. L’ultimo watchOS 7 monitora le varie fasi del sonno con la possibilità di personalizzazione. Infatti, è possibile impostare quante ore di sonno si desidera fare, ricevendo così avvisi sull’orario per andare a dormire. Inoltre, al mattino Apple ha inserito una sveglia aptica e suoni dolci per accompagnare l’utente anche durante il risveglio. Inoltre, è possibile visionare anche secondo un trend settimanale le ore e la qualità di sonno.

La funzione FaceSwapping

Con la nuova funzione FaceSwapping è possibile personalizzare i quadranti, rendendoli su misura alle varie esigenze degli utenti. Per questo, ce ne saranno a disposizione di nuovi già sul dispositivo oltre alla possibilità di scaricarne altri dallo store o dai social. Ad esempio, con Glow Baby sarà possibile monitorare il sonno di un neonato, l’allattamento al seno o con latte artificiale e il numero di poppate giornaliere.

Apple per il benessere fisico

Come è ben noto, le conseguenze del Covid-19 sono state di livello mondiale ed il primo consiglio dato dagli esperti è stato quello di lavare frequentemente le mani. Anche Apple ha deciso di fare il suo con una nuova funzionalità che rileva, tramite sensori di movimento e microfono, quanto spesso ci si lava le mani, facendo partire un timer di 20 secondi in modo da monitorare anche questo aspetto della routine.

Attenzione anche all’attività fisica, con nuovi piani di workout e con la nuova funzionalità che registra, tramite giroscopio e sensori di movimento, le attività del corpo e in particolare delle braccia durante il ballo. Per adesso, gli stili di ballo testati sono Bollywood, cardio dance, hip-hop e latino.

Leggi anche