Aquaman 2: il sequel è in lavorazione ma il regista James Wan tornerà solo a una condizione



Aquaman 2

Aquaman 2: il sequel ci sarà ma il regista James Wan tornerà solo se ci sarà una sceneggiatura di alto livello

Aquaman 2, il sequel ci sarà ed è già in lavorazione ma ancora incerta è la partecipazione dietro la macchina da presa di James Wan. Il regista del primo film ha infatti messo una condizione: ci sarà solo se la sceneggiatura raggiungerà un ottimo livello.

Jason Momoa nei panni di Arthur Curry alle prese con lei sue origini, ha conquistato il pubblico, superando un miliardo di dollari d’incasso. Anche la critica ha accolto abbastanza il film e sia Acquaman che Wonder Woman sono stati annunciati come i supereroi DC preferiti dal pubblico. La Warner Bros ha davvero molta fretta di chiudere il contratto con il regista visto l’elevato successo del primo film. I portavoce di Wan però hanno comunicato che dopo la lavorazione di Acquaman, il regista ha scelto di prendersi un periodo di pausa.

Leggi anche