Armocromia e test colori, la bellezza di una donna racchiusa nell’uso del colore

armocromia e test colori

Più bella grazie alla scelta giusta dei colori? È possibile con l’armocromia, una tecnica pensata per farvi sentire meravigliose ogni giorno

Avreste mai immaginato che a incidere sul vostro aspetto quotidiano sia proprio la scelta e l’uso del colore? Dal make-up all’abbigliamento la scelta della giusta gamma di colori si rivela un passo fondamentale per valorizzare il proprio aspetto. L’obiettivo è quello di minimizzare i difetti ed esaltare i pregi. Al contrario, indossare i colori sbagliati accentuerà tutti i segni del vostro viso e vi conferirà un colorito innaturale e un aspetto poco piacevole. Ne abbiamo parlato con Rachele Landi, consulente d’immagine e visagista.

L’armocromia o equilibrio dei colori nasce ad Hollywood, negli anni del passaggio dal cinema in bianco e nero al colore. Fu l’introduzione del colore nel cinema a dare risalto, per la prima volta a un problema pratico che prima nemmeno esisteva, evidenziando che l’effetto del colore sull’incarnato poteva esaltare la bellezza degli attori o massacrarla.

Teoria delle stagioni

Analizzando i vostri colori dominanti potrete capire qual è la vostra palette di riferimento e applicarla seguendo la teoria delle quattro stagioni. Bernice Kentner, verso la fine degli anni ’70, ha pubblicato un libro a questo proposito, Color Me a Season: secondo la sua teoria ogni stagione ha una dominanza di colori, caldi per autunno e primavera, freddi per inverno ed estate. La variazione cromatica della natura è applicabile alle persone. L’inverno è caratterizzato da una gamma di colori freddi, puri, profondi, primari e saturi “brillanti”. La primavera mostra una selezione di colori caldi, puri e luminosi, con toni allegri e vivaci. La gamma di colori che definisce l’estate è fredda, luminosa e tenue. L’autunno, invece, è caratterizzato da una varietà di tonalità calde, tenui ed intense.

Fondamentale passo preliminare per compiere un test colori è saper riconoscere il sottotono di pelle. Accostare teli colorati al viso aiuta a identificare la tonalità ideale.

Rachele Landi, test cromatico

Il test cromatico ci consente di individuare 3 elementi fondamentali quali il colore della pelle, degli occhi e delle sopracciglia per poi associarli in una perfetta combinazione armonica. Il risultato tangibile del test è una palette cromatica che potrete liberamente utilizzare per una scelta consapevole negli acquisti, dal makeup, all’abbigliamento, ai capi da spalla e agli accessori.

Cosa aspettate, sperimentate la tecnica dell’armocromia? Potete prenotare il vostro test cromatico realizzato dalla look maker Rachele Landi, presso il centro Bodys HealthCenter, in via Adamo Fortunato, 23, a Fisciano.

Per info e prenotazioni: 339 5837178.