Arsenal-Napoli 2-0, agli azzurri servirà la rimonta al San Paolo

Arsenal-Napoli
Foto: Arsenal

A Londra termina 2-0 l’andata dei quarti di finale dell’Europa League tra Arsenal-Napoli; decidono le reti di Ramsey e Torreira

All‘Emirates Stadium, Arsenal-Napoli si sfidano nel match d’andata dei quarti di finale dell’Europa League. I padroni di casa vincono 2-0 grazie alle reti nel primo tempo di Ramsey e Torreira. Tra una settimana appuntamento al San Paolo per il match di ritorno.

La partita

Al 15°, alla prima occasione, l’Arsenal passa. Maitland-Niles di prima serve Ramsey che calcia all’angolino basso beffando Meret. Il Napoli prova a riorganizzarsi, ma subiscono il raddoppio pochi minuti dopo. Fabian Ruiz perde palla a centrocampo, il pallone arriva a Torreira che si porta la palla sul sinistro e calcia verso la porta, trovando la deviazione di Koulibaly che spiazza Meret.

Il Napoli accusa il colpo e rischia più volte di subire il terzo gol, ma Aubameyang e Lacazette sprecano due buone occasioni. Prima dell’intervallo, Insigne ha l’occasione per riaprire il match, ma calcia alle stelle. Nella ripresa gli azzurri entrano in campo più aggressivi, ma non trovano la rete.

Gli azzurri però barcollano in difesa, ma vengono tenuti in piedi da Meret, che nel giro di pochi minuti si rende protagonista di due parate miracolose prima su Ramsey e poi su Maitland-Niles. Al 72° però arriva l’occasione migliore per gli azzurri. Insigne serve al centro Zielinski che in scivolata non riesce a trovare la porta, spedendo il pallone alto sopra la traversa.

I Gunners continuano a fare la partita e vanno ad un passo dalla rete del 3-0, ma Ramsey tutto solo calcia alle stelle da pochi passi. Nel finale, gli azzurri rischiano di subire in contropiede, ma Aubameyang trova solo l’esterno della rete. Finisce 2-0 per i Gunners, agli azzurri servirà l’impresa nel match di ritorno.