Atalanta, colpo per la Champions: arriva Malinovskyi dal Genk

malinovskyi
Foto: Instagram RKC Genk

Prende forma l’Atalanta in vista della Champions League: Ruslan Malinovskyi sarà della Dea. Visite mediche previste oggi, affare da 13 milioni

Il volto nuovo per il centrocampo dell’Atalanta è Ruslan Malinovskyi: dopo una battaglia di mercato con la Sampdoria di Ferrero, la Dea la spunta e si assicura le prestazioni dell’ucraino.

La conferma è arrivata anche dal mister Gian Piero Gasperini, al termine della prima uscita stagione contro il Cuslano (terminata 5-1 per gli orobici): Si tratta di un bel colpo in vista della Champions League, perché è un centrocampista che può inserirsi tra le linee, andando a sostituire il Papu Gomez, ma può giocare anche a due in mezzo ma ha caratteristiche diverse da De Roon e Freuler”.

Malinovskyi arriva dal Genk a titolo definitivo per 13 milioni di euro: quest’oggi il jolly di centrocampo sosterrà le visite mediche per poi aggregarsi al ritiro della Dea, il primo con vista Champions League. Il calciatore è atterrato in Italia nella serata di domenica, lasciandosi andare ad un semplice “Forza Atalanta”.

In Italia, l’ucraino si è fatto notare in un’amichevole disputata con la sua selezione contro la Nazionale di Roberto Mancini. Il 10 ottobre 2018, a Genova, andò in gol al 62′, pareggiando il momentaneo vantaggio di Federico Bernardeschi. Da quel momento, gli occhi dei club di Serie A sono stati per lui e adesso si appresta a diventare il nuovo centrocampista dell’Atalanta.